Home CinemaFilm in uscitaPadri e Figlie, il film di Muccino dall’1 ottobre al cinema

Padri e Figlie, il film di Muccino dall’1 ottobre al cinema

Il regista italiano torna con una nuova storia commovente e un cast stellare composto da Russell Crowe, Amanda Seyfried, Aaron Paul e Diane Kruger

 - Credit: © 01 Distribution

30 Settembre 2015 | 16:44 di Marianna Ninni

In sala da 1 ottobre Padri e figlie, il nuovo atteso film di Gabriele Muccino. Dopo Quello che so sull’amore e La ricerca della felicità, il regista italiano racconta il commovente legame tra uno scrittore famoso e la figlia di soli 5 anni. Un legame profondo, speciale che diviene ancora più forte in seguito alla tragica scomparsa della madre della bambina in un incidente d’auto.

Ma è anche un unione minata dallo stato di salute del protagonista, afflitto da un disturbo mentale, che gli impone di allontanarsi dalla figlia per un periodo di 8 mesi, lasciandola alle cure degli zii interpretati da Diane Kruger e Bruce Greenwood.

Il film si sviluppa attraverso due piani della realtà, quello degli anni ’80 in cui si descrive il disagio di Jake Davis (Russell Crowe), la sua lotta contro la malattia, il tenero rapporto con la figlia e il tentativo di difendersi dall’avido comportamento di due zii risentiti che cercano in tutti i modi di strapparli la custodia della bambina, e il presente con una giovane Katie che, ormai 25enne, si divide tra il lavoro di psicologa, le futili relazioni con uomini ogni sera diversi, i fantasmi del passato e la difficoltà di lasciarsi andare a un rapporto d’amore sincero.

Ecco 5 cose da sapere sul film di Gabriele Muccino