Home CinemaFilm in uscitaI protagonisti di «Cars 3», da Saetta a Jackson Storm

I protagonisti di «Cars 3», da Saetta a Jackson Storm

Il 14 settembre esce il terzo capitolo della saga Disney-Pixar che ha incantato i bambini di tutto il mondo

Foto: Saetta McQueen si allena sulla spiaggia di Daytona assieme alla trainer Cruz Ramirez  - Credit: © Disney/Pixar

14 Settembre 2017 | 15:12 di Giulia Ausani

I motori stanno per tornare a ruggire. Dove? Al cinema, naturalmente! Giovedì 14 settembre arriva infatti nelle sale italiane «Cars 3», nuovo capitolo della saga «automobilistica» creata da Disney-Pixar. Esce a distanza di 11 anni dal primo lungometraggio: all'epoca in pochi avrebbero scommesso sul successo di un film insolitamente poco «universale» per la Pixar: il tema motoristico sembrava limitarlo al pubblico dei maschietti sotto i 12 anni.

? Saetta McQueen torna in pista con «Cars 3»

E invece «Cars» ha fatto scintille. Non tanto per gli incassi al cinema: nella classifica dei film Pixar, guidata da «Toy Story 3» con oltre un miliardo di dollari, il primo «Cars» è solo 14° con meno della metà. A fare la fortuna della saga sono stati i gadget che ha ispirato. Il solo primo film ha venduto giocattoli, accessori e abbigliamento a tema per 10 miliardi di dollari: un record.
Come mai? I più piccini si sono appassionati tanto alle macchine parlanti di «Cars» da voler collezionare i modellini: sono tantissimi e tutti diversi l'uno dall'altro, con una personalità e un design ben definiti. I disegnatori hanno curato i dettagli di ogni personaggio e, se il protagonista Saetta McQueen è certamente il preferito, è anche vero che personaggi secondari come Cricchetto e Luigi (una vecchia Fiat 500) sono indimenticabili.

? Da «Cars 3» a «Coco», i film d'animazione da vedere al cinema prima di Natale

In questo terzo capitolo poi troveremo  molte auto nuove (vedi sotto): dal velocissimo Jackson Storm, rivale di Saetta, al meccanico Smokey, passando per Miss Fritter, enorme scuolabus trasformato in? veicolo da demolizione. A contribuire al fascino dei personaggi provvedono anche le voci: in «Cars 3» ritroviamo il pilota Alex Zanardi a doppiare Guido, ma anche nuove voci tra cui quella di J-Ax, speaker del «Demolition Derby».

I bambini insomma adorano Saetta McQueen e soci, ma in realtà le auto parlanti piacciono anche alle bambine, grazie ai personaggi femminili dei film: sono pochi ma forti e intraprendenti, da Sally (la fidanzata del protagonista Saetta, una Porsche doppiata in italiano da Sabrina Ferilli) a Cruz Ramirez, nuovo personaggio di questo terzo capitolo. Sarà proprio lei a fare da «motivatrice» a Saetta, allenandolo e incoraggiandolo a tornare in pista dopo un brutto incidente.

? «Cars 3»: Saetta McQueen sfida Jackson Storm nel nuovo trailer

I protagonisti di «Cars» non sono semplici bolidi: hanno un motore e quattro ruote, sì, ma soprattutto un grande cuore. Lo conferma questo terzo film: tra sorpassi, incidenti, crisi d'identità e desideri di rivalsa, si rivelerà il capitolo più emotivamente intenso della saga. Riprende le atmosfere del Grande Ovest americano dell'esordio dopo il ritmo mozzafiato di «Cars 2», una vera spy story.

Insomma, qui c'è anche una bella lezione da imparare per i giovani spettatori: mai arrendersi, mai ritirarsi dalla corsa.  Tutto si può riparare...

La "vera" saetta...

Saetta McQueen esiste davvero: è una Toyota MR2 Spider che nel 2008 ha corso il Super GT300 del Giappone, senza però riuscire a essere veloce quanto il bolide Pixar: ha infatti ottenuto solo un nono posto.