“The Fabelmans”, il trailer del film di Steven Spielberg

In arrivo a dicembre al cinema la pellicola semi-autobiografica che racconta l'infanzia e la scoperta della forza del cinema

the fabelmans
15 Novembre 2022 alle 12:13

Ci voleva una storia quasi autobiografica come "The Fabelmans" per riportare Steven Spielberg a scrivere la sceneggiatura di un film, più di vent’anni da "A.I. – Intelligenza artificiale". Vista la natura personale del progetto, il regista si è fatto affiancare alla scrittura da Tony Kushner, suo storico collaboratore e due volte nominato all’Oscar per "Munich" e "Lincoln", nonché autore del recente "West Side Story".

Perché "The Fabelmans" è semi-autobiografico

Il film, dopo essere stato presentato (e acclamato) in anteprima al Toronto International Film Festival e alla Festa del Cinema di Roma e ad Alice nella città, approderà nelle sale italiane il prossimo 22 dicembre. "The Fabelmans" prende il nome dal cognome del protagonista Sammy, dietro cui si nasconde il regista Steven Spielberg. La pellicola è semi-autobiografica perché, pur non essendo esplicitamente la sua storia, ne racconta in buona parte l'infanzia in Arizona, tra la fine degli Anni 50 e i primi Anni 60, quando scoprì la sua grande passione per il cinema e la regia, iniziando a dirigere filmini in Super 8 con l’aiuto del padre e degli amici.

La trama

"The Fabelmans" è uno spaccato dell’infanzia americana del XX secolo, è il toccante racconto di formazione di un giovane che scopre uno sconvolgente segreto di famiglia e un’esplorazione del potere dei film nell’aiutarci a vedere la verità sull’altro e su noi stessi.

Il trailer

Il cast

Protagonista del film, nei panni dell’aspirante regista Sammy, è Gabriel LaBelle (recentemente nella serie sequel “American gigolò”), affiancato da star come Michelle Williams (la madre), Paul Dano (il padre, ispirato alla figura di Arnold Spielberg, ingegnere elettronico morto nel 2020 a 103 anni), mentre Seth Rogen lo zio preferito.

Nel cast ci sono anche Judd Hirsch ("Taxi", "The Goldbergs"), Jeannie Berlin ("Succession", "Hunters"), Robin Bartlett ("American Horror Story") e Jonathan Hadary ("Veep"), David Lynch, Mateo Zoryon Francis-DeFord, Birdie Borria, Alina Brace, Sophia Kopera, Oakes Fegley, Sam Rechner, Chloe East, Jonathan Hadary e Isabelle Kusman.

Seguici