Home CinemaFilm in uscita«The Founder»: cosa c’è di vero nel film che racconta la storia di Mc Donald’s

«The Founder»: cosa c’è di vero nel film che racconta la storia di Mc Donald’s

Michael Keaton veste i panni del capitalista Ray Kroc, il venditore che ha fatto la fortuna dei fratelli McDonald

Foto: Michael Keaton in «The Founder»  - Credit: © Videa Film

25 Gennaio 2017 | 15:45 di Marianna Ninni

Dopo aver sorpreso tutti con la straordinaria interpretazione di «Birdman» ed essersi impegnato anche in un film importante come «Il caso Spotlight», Michael Keaton torna a impersonare un nuovo personaggio di spicco in «The Founder».

L’attore veste i panni del capitalista Ray Kroc, agente che negli anni 50 andava in giro per locali e drive-in per vendere delle speciali apparecchiature per fare i frappè. La tenacia e la determinazione lo portano al successo, soprattutto in seguito all’incontro con Mac e Dick McDonald, i due imprenditori che hanno messo in piedi la celebre catena dei fast food McDonald's. Il genio dei due fratelli si sposa perfettamente con l’intuito di Kroc che li aiuta a trasformare dei semplici chioschi in una catena di ristoranti in franchise.

Questa storia pazzesca viene raccontata sul grande schermo nel film di John Lee Hancock, regista di «The Blind Side» e di «Saving Mr. Banks». Ecco alcune curiosità e fatti realmente accaduti che hanno ispirato il film «The Founder».