Home CinemaFilm in uscitaThe Walk: 10 curiosità sul nuovo film di Zemeckis

The Walk: 10 curiosità sul nuovo film di Zemeckis

Joseph Gordon-Levitt è Philippe Petit, il funambolo che nel 1974 sfidò la forza di gravità e le Torri Gemelle. Ecco dieci cose da sapere sul film

Foto: Una scena del film  - Credit: © Sony Pictures Releasing International

23 Ottobre 2015 | 12:20 di Giancarlo Mazzetti

Finalmente è uscito anche in Italia (negli Stati Uniti è nelle sale dal 9 ottobre) The Walk, il nuovo film di Robert Zemeckis, già regista di film come Ritorno al futuro, Chi ha incastrato Roger Rabbit e Forrest Gump. Non proprio uno qualunque, insomma.

Si tratta di una storia vera che ha come protagonista Philippe Petit (interpretato da Joseph Gordon-Levitt), un uomo con il vizio delle grandi imprese che di mestiere fa il funambolo e che, in questo caso, decide di unire le Twin Towers con una corda e camminare sopra il Word Trade Center a 412 metri di altezza, naturalmente senza nessun tipo di protezione.

Come al solito, il signor Zemeckis utilizza sapientemente i prodigi della tecnologia e della cosmetica cinematografica, realizzando un film in 3D sorprendente e affascinante, capace di manifestare un amore puro per il cinema, quasi infantile (nel senso buono del termine). 

Presentato alla Festa del Cinema di Roma pochi giorni fa, The Walk, anche se apparentemente semplice da un punto di vista narrativo, è in grado di toccare tutte le corde giuste e trasmettere emozioni con una potenza che non si vedeva da diversi anni (al Cinema).

Ecco 10 curiosità sul film e sulla storia di cui parla, tutte cose che sarete ben felici di sapere.