Home CinemaFilm piu vistiBiglietto d’oro a “Quo vado?” di Checco Zalone

Biglietto d’oro a “Quo vado?” di Checco Zalone

I film diretto da Gennaro Nunziante è il più visto della stagione e sarà premiato il 30 novembre a Sorrento. Al secondo posto “Star Wars: Il risveglio della Forza” e al terzo “Perfetti sconosciuti”

Foto: Sonia Bergamasco, Checco Zalone ed Eleonora Giovanardi, i protagonisti di "Quo Vado?"  - Credit: © SplashNews

28 Novembre 2016 | 21:48 di Lorenzo Di Palma

?Quo vado??, ?Star Wars: Il risveglio della Forza? e ?Perfetti sconosciuti? sono stati i film più visti della stagione e saranno premiati a Sorrento, mercoledì 30 novembre, con il ?Biglietto d'Oro?, il premio assegnato dall'Anec (l'associazione esercenti cinema) in base agli incassi, calcolati da Cinetel, nelle sale italiane nella stagione cinematografica 2015-2016 (dal dicembre 2015 a novembre 2016).

La consegna dei riconoscimenti si svolgerà nella serata conclusiva, condotta da Lorena Bianchetti, della 39ª edizione delle ?Giornate Professionali di Cinema?. ?Quo vado??, ?Star Wars: Il risveglio della Forza? e ?Perfetti sconosciuti? si sono posizionati rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. A ?Quo vado?? (primo) , ?Perfetti sconosciuti? (secondo) e a ?L'abbiamo fatta grossa? (terzo) sarà consegnato anche il Biglietto d'Oro come film italiano più visto.

Le società Warner Bros Italia, Medusa Film e The Walt Disney Company Italia vincono il Biglietto d'Oro per le case di distribuzione. Mentre ai registi, agli sceneggiatori, agli interpreti principali dei primi tre film italiani in classifica, alcuni di loro presenti alla serata, verranno assegnate le ?Chiavi d'oro del successo?.

La targa Anec ?Claudio Zanchi? riservata ai giovani artisti sarà consegnata agli attori Ilenia Pastorelli (?Lo chiamavano Jeeg Robot?) e Marco D'Amore (?Gomorra - La Serie?), mentre il premio Agiscuola va al film ?Il Piccolo Principe?.

Premi Speciali Anec, inoltre, saranno consegnati a Marco Belardi di Lotus Production e a Francesco Boriani di Fun Food.

L'anno scorso il premio fu monopolizzato da titoli di "importazione" e d'animazione, con "Inside out" della Disney-Pixar, seguito da "Minions" e da "Cinquanta sfumature di grigio". Tra gli italiani, invece, vinse Alessandro Siani con la commedia "Si accettano miracoli".