Home CinemaHunger Games – Il canto della rivolta 2, le anticipazioni

Hunger Games – Il canto della rivolta 2, le anticipazioni

Ospitati al Comic-Con di San Diego, Jennifer Lawrence e i protagonisti del film hanno incontrato i fan per parlare del capitolo finale della saga

Foto: Liam Hemsworth, Josh Hutcherson e Jennifer Lawrence  - Credit: © Getty Images

10 Luglio 2015 | 16:00 di Marianna Ninni

Tra i film più attesi in autunno c'è sicuramente Hunger Games - Il canto della rivolta - Parte 2, storia che segna la fine della lunga e sanguinosa battaglia combattuta tra Katniss Everdeen e il Presidente Snow.

Ospitati ancora una volta dal Comic-Con di San Diego, Jennifer Lawrence e i protagonisti principali della pellicola hanno incontrato i fan e svelato alcuni dettagli sulla trama, sui personaggi e sugli eventi dell'ultimo film, in uscita nelle sale italiane e novembre 2015.

Dopo aver liberato i vincitori, i ribelli sono pronti a liberare Panem e riportare l'ordine in una città governata per fin troppo tempo da un capo senza scrupoli. Tra risate, commozione, giochi e domande di ogni genere, gli attori di Hunger Games hanno parlato del ruolo di Katniss, ormai donna decisa a porre fine alla dittatura di Snow, e del futuro di Peeta e Gale.

Ecco le principali anticipazioni su Hunger Games - Il canto della rivolta - Parte 2 trapelate durante il Comic - Con di San Diego. 

Una Katniss più matura

Secondo quanto svelato dal regista Francis Lawrence e dalla produttrice Nina Jacobson, il personaggio di Jennifer Lawrence avrà un ruolo predominante nella storia. Katniss, vero volto della rivoluzione, ha ormai un maggiore controllo su stessa, sugli eventi in corso e soprattutto sul suo destino e tutte le decisioni prese saranno fondamentali a farla crescere e a trasformare quella ragazzina smarrita ma caparbia dei primi film in una donna più matura e indipendente. 

Gale

Buone notizie anche per Gale. Il personaggio interpretato da Liam Hemsworth parteciperà attivamente alla pianificazione degli attacchi militari contro il Presidente Snow. Saranno sue alcune delle strategie messe in atto per sconfiggere le linee nemiche. In coppia con Beetie (Jeffrey Wright), mente geniale del team, Gale riuscirà a guidare i guerrieri del Distretto 13 verso il successo. 

Prim

Anche la sorellina di Katniss è ormai cresciuta. Interpretata da Willow Shields, Prim è diventata più forte. ?È stato divertente interpretarla e vedere com'è cambiata nel corso di cinque anni. Ho iniziato a recitare in questo film che avevo 10 anni, e adesso ne ho 15. È stato decisamente fantastico?, ha raccontato l'attrice durante il panel di San Diego. 

Emozioni in gioco

L'avventura di Katniss e dei suoi compagni volge al termine e il viaggio prenderà una piega commovente. Parola del regista Francis Lawrence che ha descritto il finale del film come soddisfacente e gratificante per Katniss, Peeta e Gale. Il regista ha inoltre spiegato che il finale del film è stato pensato tenendo ben in mente i desideri e le aspettative dei fan, un modo per ringraziarli della lealtà dimostrata durante tutti questi anni. Sarà quindi questo il film più emozionante dell'intera serie.

Dove eravamo rimasti

La storia ricomincia esattamente dal punto in cui ci eravamo salutati, da quel finale traumatico che coinvolge in prima persona il personaggio di Peeta. Sopraffatto dal veleno degli aghi inseguitori che gli hanno causato un "depistaggio", uno stato dissociativo per demolire la sua identità, Peeta non è più un gran fan di Katniss. Cosa succederà adesso? Josh Hutcherson, l'attore che presta il volto a Peeta, non si sbilancia ma afferma: ?Il percorso verso la guarigione sarà piuttosto lungo. Diciamo che (Peeta) sta cercando di ritrovare se stesso?. Non ci è dato di sapere di più?

La fine dei giochi

Katniss è pronta a guidare la ribellione contro Capitol. Vestita in rosso e alla guida di un gruppo di soldati in armatura bianca, Katniss rivolgerà il suo sguardo contro il crudele presidente. ?Snow dovrà pagare per ciò che ha fatto? afferma la ragazza. Non manca la risposta del Presidente che replica senza timori: ?Nessun errore, il gioco giunge al termine?. In viaggio verso la libertà, il futuro di questa società è tutto nelle mani di Katniss e dei ribelli pronti a distruggere il potere di Capitol City. Qualunque sia l'esito finale, la battaglia si preannuncia emozionante.

Di cosa parla Hunger Games?

Dopo quattro film ambientati nel dispotico universo dittatorialmente governato da Snow, Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson descrivono in poche parole il tema del film. Di cosa parla quindi Hunger Games? Secondo Jennifer Lawrence è un film che parla ?Del potere sul futuro che risiede nelle nostre mani. È un film su un ragazza che sta di fronte a qualcosa di gigantesco. Tutte tematiche molto reali?. Più conciso Josh Hutcherson che ha descritto il film con solo due parole: ?Speranza e potere?.