Home CinemaIl cinema del 2019: i film che vedremo nei prossimi mesi

Il cinema del 2019: i film che vedremo nei prossimi mesi

Grandi film per tutta la famiglia, super-eroi senza paura, cartoni animati e autori immortali: nei prossimi mesi le sale saranno invase da film che ci chiederanno a gran voce di ricominciare a sognare

Foto: Il re leone

01 Gennaio 2019 | 09:00 di Redazione Sorrisi

Grandi film per tutta la famiglia, super-eroi senza paura, cartoni animati e autori immortali: nei prossimi mesi le sale saranno invase da film che ci chiederanno a gran voce di ricominciare a sognare.

Qui vi presentiamo i più attesi e spettacolari. Siete pronti?

Disney tre volte «reale»

Dopo film come «La bella e la bestia» e «Cenerentola», la Disney ci ha preso gusto e continua a riproporre le storie dei suoi classici, rivisitate con attori in carne e ossa. Il 28 marzo torna «Dumbo» diretto da Tim Burton, il 22 maggio «Aladdin» con Will Smith nei panni del Genio. E il 21 agosto un nuovo «Il re leone», animato con tecnologie all’avanguardia.

Marvel alla riscossa

Se il maggior incasso del 2018 in Italia e nel mondo è stato «Avengers: Infinity War», si capisce perché il seguito è uno dei film più attesi dell’anno. I Marvel Studios non ci daranno solo «Avengers: Endgame» (esce il 24 aprile) ma anche una nuova eroina, «Captain Marvel» (in un film ambientato negli Anni 90, imperdibile perché si «intreccerà» con la saga) e poi, in estate, «Spider-Man: Far from home».

I cartoon hanno... seguito

Sarà ricchissima anche l’offerta di film d’animazione, sempre più godibili da tutta la famiglia e non solo per i più piccoli. Sono quasi tutti seguiti di grandi successi. Il 31 gennaio voleremo con «Dragon Trainer - Il mondo nascosto», terzo capitolo della serie, il 21 febbraio giocheremo con «The Lego movie 2» e il 6 giugno rideremo con «Pets 2 - Vita da animali». E a proposito di sequel, il più clamoroso è sicuramente «Toy Story 4» della Pixar: arriva il 27 giugno.

Grandi storie americane

Il cinema americano in sala fa come sempre la parte del leone. Il 17 gennaio esce il thriller soprannaturale «Glass» di M. Night Shyamalan, dove si scontreranno i personaggi di «Split» e di «Unbreakable». Il 24 in «Creed II» rivedremo il Rocky Balboa di Sylvester Stallone e il 7 febbraio Clint Eastwood, all’età di 88 anni, tornerà a recitare in un film da lui diretto, «Il corriere - The mule». Dopo il successo di «Bohemian Rhapsody», il 30 maggio «Rocketman» ci racconterà la vera storia di Elton John e lo stesso giorno uscirà il kolossal catastrofico «Godzilla 2: King of the monsters».

Italiani brava gente

Ci sarà anche tanto cinema italiano, che punterà molto sulla commedia. Si parte il 10 gennaio con «Attenti al gorilla» con Frank Matano (e la voce di Claudio Bisio) e «Non ci resta che il crimine» con Alessandro Gassmann e Marco Giallini. Il 17 sarà il turno di «L’agenzia dei bugiardi» con Giampaolo Morelli e Massimo Ghini,  il 21 febbraio di «Modalità aereo» con Lillo e Paolo Ruffini, mentre il 7 marzo un grande cast femminile sarà protagonista di «Brave ragazze» (Ambra Angiolini, Serena Rossi, Ilenia Pastorelli). Tra gli altri titoli, spicca «Il primo re» di Matteo Rovere (regista di «Veloce come il vento»): esce il 31 gennaio e rivisita il mito di Romolo e Remo in chiave epica (Alessandro Borghi che recita in latino!).

E poi, verso Natale...

I più pazienti saranno ripagati verso la fine del 2019: tra i titoli più attesi ci sono il sequel ufficiale di «Frozen» targato Disney, un nuovo capitolo di «Jumanji», un’edizione rivista e corretta di «Piccole donne» e soprattutto il nono, attesissimo film di «Star Wars», che arriverà nelle sale appena prima di Natale.