Home Cinema«Il primo giorno della mia vita», tutto quello che c’è da sapere sul film americano di Paolo Genovese

«Il primo giorno della mia vita», tutto quello che c’è da sapere sul film americano di Paolo Genovese

Mentre «Perfetti sconosciuti» sbanca in Cina, il romanzo del regista diventa un film negli Stati Uniti. Ecco quello che si sa della trama, del cast e dei protagonisti

Foto: Paolo Genovese  - Credit: © Getty

20 Giugno 2018 | 12:56 di Manuela Puglisi

Mentre «Perfetti sconosciuti» trionfa al botteghino in Cina, il regista Paolo Genovese si prepara al debutto in lingua inglese, con «Il primo giorno della mia vita», tratto dal suo libro. Variety che ne dà la notizia in esclusiva lo definisce «Un dramedy ambientato a New York che parla di suicidio e riecheggia il classico di Frank Capra “La vita è meravigliosa”».

«È quasi un manuale di sopravvivenza» ha dichiarato il regista al Filming Italy Sardegna Festival «Avevo bisogno di scrivere qualcosa di gioioso - anche se sul suicidio - qualcosa che dia un senso della vita. Credo che la gente ne abbia bisogno».

Genovese ha passato due mesi a New York a lavorare sulla sceneggiatura e alla ricerca delle location del film che girerà in inglese con attori americani, come ha già fatto Luca Guadagnino con «Chiamami col tuo nome», guadagnandosi una candidatura all’Oscar come miglior film. Ancora non è deciso chi produrrà «Il primo giorno della mia vita», ma è probabile che le case con cui abitualmente lavora il regista (Leone Film Group e Medusa) saranno la metà nostrana di una produzione congiunta Italia - Stati Uniti.



La trama

Come nel romanzo, protagonisti del film sono quattro personaggi che stanno per togliersi la vita e stringono un patto con uno sconosciuto dotato di superpoteri. L’uomo misterioso offre loro la possibilità di andare avanti nel tempo di una settimana, per vedere come amici e parenti reagirebbero alla loro morte e come sarebbe il mondo senza di loro. L’ultimo giorno i quattro aspiranti suicidi avranno la possibilità di decidere se gettarsi o meno dal ponte di Manhattan.

I protagonisti

C’è Emily, un’ex atleta olimpionica ora in sedia a rotelle; Aretha, una poliziotta con un passato doloroso;  Napoleon, attore di teatro di successo a New York; Daniel, attore bambino nel mondo della pubblicità.

Il cast

Ovviamente non si sa ancora quali attori entreranno a far parte del cast, ma Genovese è stato piuttosto chiaro sulle sue intenzioni. Vorrebbe attingere al bacino di attori americani che sono emersi negli ultimi anni dall'universo delle serie tv e non necessariamente tra quelli già noti al pubblico italiano.