Home CinemaJohnny Depp, pericoloso gangster in Black Mass

Johnny Depp, pericoloso gangster in Black Mass

L'attore ci ha già abituato alle sue trasformazione, ma in questo film sembra quasi irriconoscibile

Foto: Johnny Depp in Black Mass

24 Aprile 2015 | 17:42 di Marianna Ninni

Johnny Depp quasi irriconoscibile nel primo trailer italiano di Black Mass. Diretto da Scott Cooper, regista di Crazy Heart, il film è tratto dal libro Black Mass: The Irish Mob, The FBI and A Devil’s Deal, scritto dai giornalisti del Boston Globe, Dick Lehr e Gerard O’Neill.

La pellicola racconta la vera storia di James “Whitey” Bulger, pericoloso gangster di Boston nonché uno tra i criminali più ricercati dagli Stati Uniti d’America, secondo solo a Osama Bin Laden. Fratello di William Michael Bulger, presidente del senato nello stato del Massachusetts dal 1978 al 1996, il temuto personaggio fu arrestato solo nel 2011.

Dalla clip, il film si fa decisamente interessante. La conversazione sembra una piacevole discussione tra amici in cui si parla della ricetta della carne, servita in modo delizioso. “Com’è stata marinata?”, chiede James “Whitey” Bulger, assolutamente interessato a carpire in tutti i modi il segreto di famiglia. Una volta raggiunto il suo obiettivo, quella che sembrava una innocente chiacchierata sul cibo si trasforma in un monologo il cui chiaro messaggio è: “il silenzio è d’oro” e le parole possono spedirti sotto terra.

Nel cast di Black Mass, insieme al protagonista Johnny Depp, ci sono anche Kevin Bacon, Joel Edgerton, Sienna Miller e Dakota Johnson e il film uscirà in sala il 17 settembre.