Home CinemaL’agente 007 incontra il figlio del… capo

L’agente 007 incontra il figlio del… capo

James Bond (Daniel Craig) accoglie sul set del nuovo film il principe Carlo. Non dimentichiamo che lavora per sua mamma, la Regina!

Foto: Da sinistra, il principe Carlo e Daniel Craig, nei panni di James Bond, con due splendide Aston Martin, le auto usate da 007 nei film della saga

01 Luglio 2019 | 16:57 di Francesco Chignola

Quando il capo si presenta in ufficio, è buona norma farsi trovare pronti, eleganti e pettinati. E vale anche per gli stretti famigliari. Vale anche se sei James Bond, visto che il tuo capo è la Regina Elisabetta e suo figlio è il principe Carlo.

È successo a Londra: l’agente 007, che come si sa è “al servizio di Sua Maestà”, ha incontrato Carlo, portandolo negli uffici del suo superiore “M” e sfoggiando pure due fiammanti Aston Martin d’ordinanza.

È accaduto, ovviamente, sul set del nuovo film di James Bond, il quinto con Daniel Craig nel ruolo di 007. Il principe ha incontrato il regista Cary Joji Fujunaga e alcuni membri del team, tra cui Eve Moneypenny (l’attrice Naomie Harris) e lo stesso “M” (Ralph Fiennes). C’era anche Lashana Lynch, anche se il suo ruolo è ancora super top secret.

• Bond 25: Daniel Craig e tutte le donne di 007

Lo è anche la trama del film (il cui titolo di lavorazione è “Bond 25” trattandosi del 25° della saga ufficiale), che uscirà nelle sale l’8 aprile 2020. Ma noi possiamo svelarvi che Bond si troverà costretto a tornare in servizio per aiutare l’amico Felix a ritrovare uno scienziato rapito. E che tra le location esotiche, oltre alla Norvegia e la Giamaica, ci saranno... Matera e la vicina spiaggia di Pisticci.

E chissà che Carlo non abbia ottenuto una piccola parte in questa nuova storia. Dite che è improbabile? Ma è così bello sognare...