Home CinemaMigliori Film«2001: Odissea nello Spazio» torna in sala dopo 50 anni

«2001: Odissea nello Spazio» torna in sala dopo 50 anni

In anteprima mondiale al 71° Festival di Cannes, domenica 13 maggio, la versione tratta dal negativo originale

Foto: 2001: Odissea nello Spazio  - Credit: © WarnerBros

12 Maggio 2018 | 18:44 di Lorenzo Di Palma

A 50 anni da suo debutto, torna nelle sale italiane il 4 e il 5 giugno, 2001: Odissea nello spazio, il capolavoro di Stanley Kubrick, considerato uno dei film più importanti di tutta la cinematografia del XX secolo.

Per l'occasione la Warner Bros. Pictures ne ha restaurato una copia in 70mm, ottenuta dal negativo originale attraverso un procedimento di ricreazione fotochimica, senza ritocchi digitali, per permettere al pubblico di rivivere il film, esattamente come Kubrick lo aveva pensato mezzo secolo fa.

Il restauro sarà però prima presentato in anteprima mondiale al 71° Festival di Cannes, domenica 13 maggio, nella sezione Cannes Classics, con un'introduzione del regista Christopher Nolan e l'intervento della figlia del grande cineasta, Katharina Kubrick.  Con lei ci saranno inoltre lo zio Jan Harlan, fratello della madre Christiane, che è stato produttore esecutivo di Barry Lyndon, Shining, Eyes Wide Shut, A.I. Intelligenza artificiale, e Keir Dullea, 81 anni, che nel film è l'astronauta David Bowman.

«50 anni dopo ?" ha detto Katharina Kubrick - custodire l'eredità di mio padre significa proporre questo film restaurato ai giovani. Sono abituati alla velocità, al bombardamento delle immagini, sono convinta che l'impatto con la lentezza di 2001 sarà una meravigliosa esperienza, anzi un'esperienza filosofica».