Home CinemaMigliori FilmHarry Potter compie 20 anni, tutti gli eventi

Harry Potter compie 20 anni, tutti gli eventi

Nel 1997 è uscito per la prima volta il libro «Harry Potter e la pietra filosofale» e la magia di Harry non ha mai smesso di catturare i bambini e gli adolescenti fino ad oggi. Anche in Italia ci saranno tantissimi eventi ispirati alle avventure del mago, tra cui i campionati mondiali di Quidditch che si terranno a Firenze.

 - Credit: © foto Facebook

11 Novembre 2017 | 16:30 di Angelo De Marinis

La magia di J.K. Rowling nata nel 1997, compie vent’anni nel 2017 e in giro per il mondo, si moltiplicano gli appuntamenti per celebrarlo. Vediamo insieme tutti gli eventi:

I libri: tornano in libreria per Salani le nuove versione dei volumi illustrati (il terzo, Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban è già disponibile, mentre Gli animali fantastici e dove trovarli arrivano sugli scaffali a fine novembre).

Il dvd: le avventure del protagonista tornano in home video in altissima risoluzione (4K Ultra HD) e anche il cofanetto con gli otto film, più Animali fantastici e dove trovarli, il tutto dal 6 dicembre. Per la prima volta a domicilio tutto l’incanto dei voli sulla Nimbus 2000 e le sfide a suon di bacchetta: sembrerà di essere ancora al cinema!

L'audiolibro: Francesco Pannofino è la voce dell’audiobook digitale di Harry Potter (disponibile sull’app e sul sito Audible) che riporta nei corridoi di Hogwarts, al Ministero della Magia e sul campo da Quidditch con tutti i protagonisti della sala. I primi due libri sono già a portata dei binge-listeners mentre il terzo arriverà in Italia i primi di dicembre.

I parchi a tema: L’allestimento natalizio più mozzafiato, con mapping a tema, luci e suoni, è in arrivo dal 24 novembre al 7 gennaio a Los Angeles a The Wizarding World of Harry Potter, l’area del parco Universal Studios di Hollywood. Dal volo sulle montagne russe a forma di Ippogrifo alla scelta della bacchetta da Olivander, per arrivare allo spettacolare Harry Potter and the forbidden journey, un’esperienza immersiva e multimediale che fa rivivere le avventure con Aragog nella Foresta proibita e persino l’ebbrezza del volo alla ricerca del boccino d’oro.

Nei set inglesi: I set di Leavesden, poco fuori Londra, dove il cast ha girato i film del maghetto si sono trasformati nel Warner Bros. Studio Tour, a metà tra mostra e parco divertimenti che per le vacanze ripropone l’allestimento originale del Ballo del Ceppo del Torneo Tremaghi (dal 18 novembre al 28 gennaio). Dal vestito di Hermione al menù in Sala Grande, ogni dettaglio è stato ricreato con gli oggetti di scena e il guardaroba usato nei vari ciak. Dalla casa di Privet Drive 4 al Nocturbus, dalla cucina dei Weasley alla banca di folletti Gringott: tutti i segreti degli incantesimi potteriani sono finalmente pronti per essere svelati.

In concerto:  L’Orchestra Italiana del Cinema porta Harry Potter e la camera dei segreti in concerto con uno speciale evento dal vivo che associa la visione del film all’esibizione live della colonna sonora: a Roma (1, 2 e 3 dicembre all’Auditorium Conciliazione) e a Milano (27 e 28 dicembre al Teatro degli Arcimboldi) prenderanno vita le note di John Williams tra platani picchiatori e macchine volanti. Il tour mondiale dei cine-concerti toccherà le tappe più esotiche, tra cui la Dubai Opera House (dal 7 al 9 dicembre in scena il primo film) e la Sydney Opera House (dal 18 al 21 aprile con la terza pellicola della saga), fino a completare tutti i capitoli del franchise da un angolo all’altro del globo.

A teatro: Dal 2016 il palcoscenico del West End della capitale britannica brilla grazie alla messa in scena in due parti di Harry Potter and the Cursed Child, lo spin-off delle avventure del maghetto, ambientato nel futuro e con un cast diverso da quello cinematografico. Dopo il Palace Theatre di Londra, sarà Broadway ad ospitare la piece teatrale al Lyric Theatre di New York, dal 16 marzo al 21 aprile 2018, e poi il Princess Theatre di Melbourne nel 2019. Il copione in italiano, pubblicato da Salani, permette anche ai fan che non se la cavano benissimo con l’inglese di tenere il passo con le battute in scena.

In biblioteca: La British Library ha inaugurato da pochi giorni la mostra Harry Potter: A History of Magic (fino al 28 febbraio) che raccoglie, oltre a copie autografate di J.K. Rowling con relativi bozzetti, anche una raccolta di documenti che raccolgono leggende e tradizioni a cui la mitologia del maghetto s’ispira.

Sul campo da gioco: Dal 27 giugno al 2 luglio 2018 Firenze ospiterà i campionati mondiali dello sport praticato da Harry Potter e compagni. Senza incantesimi né scope magiche, la International Quidditch Association (IQA) organizza un torneo che coinvolge 31 nazioni, Italia inclusa, per far rivivere l’ebbrezza delle partite di quidditch dal vivo agli appassionati della saga. L’idea, nata nel 2005 in Vermont, arriva nel 2010 in Europa e poi in Italia nel 2013 con l’Associazione Italiana Quidditch A.S.D. (AIQ), fondata a Monza per promuovere la pratica di questo sport magico.

Con un videogioco: I creatori di Pokemon Go hanno annunciato Harry Potter Wizardss Unite, un gioco in realtà aumentata a tema magico per dispositivi mobili. Niantic e  Warner Bros Interactive Entertainment stanno sviluppando il progetto, i cui dettagli saranno resi noti nel 2018, per permettere ai fan di entrare davvero a contatto con le meraviglie del mondo creato da J.K. Rowling.

Nei film: L’universo magico si espande al cinema con almeno cinque nuovi film: il secondo capitolo di Animali Fantastici e dove trovarli, ispirato all’omonimo volume su cui Harry e compagni hanno studiato a Hogwarts, arriva in sala il 15 novembre 2018 con il Premio Oscar Eddie Redmayne nei panni dello magizoologo Newt Scamander. Nel cast anche Jude Law e Johnny Depp. E chissà che non si diano tutti di nuovo appuntamento al fantastico binario 9 ¾ di King’s Cross a Londra…