Home CinemaMigliori FilmI film da vedere al cinema in uscita nel 2020

I film da vedere al cinema in uscita nel 2020

Non solo Disney, Pixar, DC Comics e Marvel nel catalogo dell'anno, ma tanti ritorni: si va da James Bond al Maverick di “Top Gun”, dagli Acchiappafantasmi alle bande dei Jets e degli Sharks – passando per Vedova Nera e Harley Quinn

Foto: Gal Gadot sul manifesto promozionale di “Wonder Woman 1984”

13 Gennaio 2020 | 14:42 di Luca Fontò

Ora che “Tolo Tolo” – prima prova da regista di Checco Zalone e quinta volta sul grande schermo – è approdato nelle nostre sale e ha superato l’incasso della versione 2019 de “Il re leone” in soli dieci giorni, cosa ci resta da aspettare per la stagione cinematografica 2020?

Sul versante italiano, da metà febbraio, vedremo prima il ritorno di Gabriele Muccino, con il terzo film in patria dopo la parentesi americana: “Gli anni più belli”, storia della vita di quattro ragazzi interpretati da Favino, Santamaria, Ramazzotti e Rossi Stuart. Poi arriverà “Il materiale Emotivo”, diretto e interpretato da Sergio Castellitto e scritto con l’immancabile Margaret Mazzantini a partire da una sceneggiatura originale di Ettore Scola, il camaleontico Elio Germano sarà invece il pittore Antonio Ligabue nel biopic di Giorgio Diritti “Volevo nascondermi”, previsto sempre per febbraio, mentre non ha una data d’uscita certa il "Diabolik" dei fratelli Manetti, rilettura del classico a fumetti interpretato da Luca Marinelli, Miriam Leone, Valerio Mastandrea e – ancora una volta insieme – Serena Rossi e Claudia Gerini.

Il cinema americano invece non si fa mancare l’ennesimo capitolo del franchise “Fast & furious”, di cui lo scorso anno abbiamo visto lo spin-off “Hobbs & Show” e che raggiunge quota nove con la pellicola prevista per il 21 maggio. Restando in ambito di ragazzacci, anche Guy Ritchie torna al genere che gli è più congeniale - dopo la prova di “Aladdin” in casa Disney - con Matthew McConaughey, Charlie Hunnam, Colin Farrell e Hugh Grant protagonisti di “The gentlemen”. Tra sequel e reboot di ogni tipologia, la spunta poi “The king’s man – Le origini”, scritto e diretto ancora da Matthew Vaughn a partire dal fumetto di Mark Millar e Dave Gibbons, prequel questa volta di “Kingsman: Secret service” del 2014. Dopo il successo del primo, non mancherà a giungo "Wonder Woman 1984", con Gal Gadot di nuovo nei panni dell'eroina dei fumetti DC.

Foto: George MacKay in “1917” di Sam Mendes, uno dei titoli di questa stagione di premi insieme a “Jojo Rabbit” e “Diamanti grezzi”, tutti in uscita a gennaio - Credit: © 2019 Universal Pictures and Storyteller Distribution Co., LLC.

Due grandi classici letterari vedranno poi nuova luce sullo schermo. Il primo è “Il giardino segreto” di Frances Hodgson Burnett, dal produttore di “Harry Potter” e “Paddington”, con Colin Firth, Julie Walters e l’esordiente Dixie Egerickx; il secondo è “The witches”, diretto da Robert Zemeckis, basato sul libro immortale di Roald Dahl del 1983, interpretato questa volta da Anne Hathaway, Stanley Tucci, Octavia Spencer e Chris Rock.

Fra l’animazione Pixar (di cui vedremo ben due film) e la nuova avventura dei Minions dedicata a Gru, si ritaglia un piccolo spazio anche il primo lungometraggio animato dalla serie Fox “Bob’s Burgers” e quello targato Cartoon Network con protagonista Steven Universe, presentato allo scorso Lucca Comics & Games. Ancora pochissimo si sa, invece, di “The French dispatch”, lungometraggio numero dieci di Wes Anderson con Timothée Chalamet, Saoirse Ronan, Léa Seydoux e Kate Winslet.