Home CinemaMigliori FilmLocarno: Pardo d’Oro a «A Land Imagined»

Locarno: Pardo d’Oro a «A Land Imagined»

Alla 71° edizione del Festival trionfa il regista di Singapore Yeo Siew Hua

Foto: A Land Imagined

11 Agosto 2018 | 18:17 di Lorenzo Di Palma

Nessun premio è stato assegnato all'Italia, pur presente con molte opere, al Festival del Cinema di Locarno, dove A Land Imagined, una terra immaginata ma in realtà immaginaria, di Yeo Siew Hua, ha vinto il Pardo d'oro al Concorso internazionale della 71° edizione del festival, che ha voluto dare un segnale premiando una storia attualissima di caporalato a Singapore, di violenza dell'uomo sull'uomo, di lavoro inteso come schiavismo, inframmezzata alla magia tutta asiatica nel costruire atmosfere rarefatte e fantastiche.

Il Pardo per la migliore regia va a Tarde para morir joven di Dominga Sotomayor; per la migliore interpretazione femminile ad Andra Guti per Alice T., per la migliore interpretazione maschile a KI Joobong per Gangbyun Hotel di Hong Sangsoo.

Una menzione speciale è stata assegnata al film Ray & Liz di Richard Billingham e il Premio speciale della giuria a M di Yolande Zauberman.