Home CinemaMigliori FilmOscar 2018: i nove titoli in gara per il miglior film

Oscar 2018: i nove titoli in gara per il miglior film

I candidati alla statuetta del 4 marzo, dall'italiano Luca Guadagnino al messicano Guillermo Del Toro

Foto: «Chiamami col tuo nome»  - Credit: © Sony Pictures Classics

26 Febbraio 2018 | 11:55 di Luca Fontò

Da quasi dieci anni ormai la tradizione è rotta, e non sono più cinque i film che si contendono il Premio Oscar come migliore pellicola dell’anno ma un numero variabile da sei a dieci. Di solito non si scende mai sotto all’otto, e infatti i titoli che gareggiano per la statuetta 2018 sono nove: stando ai bookmakers, sarà una lotta a due tra il Leone d’Oro di Guillermo Del Toro «La forma dell’acqua» e il vincitore di quattro Golden Globes «Tre manifesti a Ebbing, Missouri».

Il premio, tradizionalmente, viene ritirato dai produttori della pellicola; ultimamente però il coinvolgimento emotivo ha fatto salire sul palco tutta la crew, gli interpreti, il regista – ed ecco spiegato l’affollamento tra le scalette e i microfoni del Dolby Theatre, l’anno scorso, quando insieme ai presentatori del premio Warren Beatty e Faye Dunaway c’era mezza troupe di «Moonlight» e mezza di «La La Land». L’incidente, di cui non dovrebbe esserci bisogno di rinfrescare la memoria, ha avuto una risonanza mediatica tale che è diventato l’incubo del presentatore Jimmy Kimmel – confermato per la seconda conduzione consecutiva – nello spot promozionale dell’evento, che sarà trasmesso la sera del 4 marzo sulla Abc statunitense. Persino sul poster si legge: «cosa potrebbe andare storto?». Un nastro rosa della canzone italiana diceva: lo scopriremo solo vivendo.