Home CinemaMonte Carlo Film Festival: trionfa lo spagnolo «La tribù»

Monte Carlo Film Festival: trionfa lo spagnolo «La tribù»

Miglior attore della kermesse dedicata alla commedia l'italiano Nicola Nocella

Foto: Una scena di «La tribù»

03 Marzo 2018 | 18:15 di Paolo Fiorelli

È «La tribù» il vincitore del Monte Carlo Film Festival della commedia.
La pellicola spagnola, diretta da Fernando Colomo e con protagonista Paco Léon, racconta la bizzarra trasformazione dello spietato «cacciatore di teste» Fidel (capace di licenziare 300 persone in un solo giorno) in uno scatenato ballerino. Trasformazione favorita da una amnesia e dall'incontro con la sua madre biologica, che lo aveva abbandonato alla nascita quando aveva solo 16 anni... Ci sono echi almodovariani in questa coloratissima commedia che a un certo punto diventa anche una satira della tv (il successo del gruppo di ballo, infatti, sarà consacrato da un talent-show).

Soddisfazione anche per l'Italia per il premio di migliore attore andato a Nicola Nocella, il protagonista di «Easy» (che per lo stesso ruolo è anche candidato al David di Donatello).

I premi sono stati assegnati dalla giuria composta da Claude Lelouch (presidente), Nancy Brilli, Valeria Solarino e Nick Vivarelli. Si conclude così la 15esima edizione del festival ideato e diretto da Ezio Greggio, anche conduttore, insieme a Federica Nargi, del Gala dedicata ai verdetti. Tra gli ospiti della serata Paolo Bonolis, Costanza Caracciolo, Alfonso Signorini e Paola Perego, Elena Barolo e Jean Paul Belmondo, a cui si aggiungono molti artisti che hanno ricevuto un premio alla carriera, tra cui Christian De Sica e il musicista Nicola Piovani.

Ecco la lista completa dei premiati:

Miglior film: «La tribù» di Fernando Colomo

Miglior regista: Armando Iannucci (per «Death of Stalin»)

Miglior attore: Nicola Nocella (per «Easy»)

Migliore attrice: Carmen Machi (per «La tribù»)

Premio speciale della giuria: «Brad's status» di Mike White

Premi speciali del Monte Carlo Film Festival: Claude Lelouch, Christian De Sica, Gabriele Muccino, Maria Grazia Cucinotta, Paola Cortellesi, Riccardo Milani, Nicola Piovani, Eric Elmosnino, Travis Fimmel, Rachel Taylor.