Home CinemaNews e anteprimeBalle Spaziali, Mel Brooks pensa al sequel

Balle Spaziali, Mel Brooks pensa al sequel

Il regista potrebbe realizzare un nuovo episodio della parodia di "Star Wars". Le riprese dovrebbero cominciare a inizio 2016

Foto: Balle Spaziali  - Credit: © Olycom

19 Dicembre 2015 | 13:24 di Caterina Maconi

A pochi giorni dall'uscita del nuovo e attesissimo episodio Star Wars - Il risveglio della forza, sembra che ovunque nel mondo sia esploso un tormentone che a colpi di spade laser, gadget, giochi, alimenti (si potrebbe proseguire a lungo), sta coinvolgendo moltissimi prodotti.

Ed ecco che si aggiunge una nuova notizia: Mel Brooks starebbe pensando al sequel del suo Balle Spaziali, il film parodia di Star Wars uscito nel 1987. Il regista è da tempo che ne discute, paventando la possibilità di coinvolgere anche due attori del primo capitolo, Daphne Zuniga e Rick Moranis, oltre a se stesso: a quasi 90 anni, sarebbe disposto anche a recitare nella pellicola, come già accadde nel 1987.

Il titolo originale del film potrebbe essere Spaceballs: The Search For More Money, ovvero Balle Spaziali: alla ricerca di più denaro, facendo così riferimento alla difficoltà di riuscire a ottenere i finanziamenti per poter portare avanti il sequel.

Le riprese dovrebbero prendere il via a inizio 2016, ma rimaniamo in attesa di più dettagli.