Home CinemaNews e anteprimeBeetlejuice 2: anche Winona Ryder sarà nel sequel

Beetlejuice 2: anche Winona Ryder sarà nel sequel

A fine anno Tim Burton inizierà le riprese del secondo film a distanza di trenta anni dall’originale. Beetljuice sarà ancora interpretato da Michael Keaton

Foto: Winona Ryder  - Credit: © SplashNews

12 Agosto 2015 | 12:14 di Daniele Ceccherini

Dopo Michael Keaton, che interpreta il pazzo fantasma, anche Winona Ryder ha confermato che sarà nel cast dell'attesissimo sequel di Beetlejuice, il film del 1988 diretto da Tim Burton, interpretato dall'attrice, allora quasi esordiente e appena diciasettenne.

La notizia era ?riservata?, ma ieri sera ospite al Late Night Show di Seth Meyer, Winona Ryder alla domanda diretta del presentatore ha rivelato che tornerà a vestire i panni della ?ragazzina dark? Lydia Deetz, uno dei personaggi principali della divertente commedia: ?Penso che io possa confermarlo. Era segretissimo, ma Tim (Burton) durante la promozione di Big Eyes in un'intervista ha detto: Oh sì, lo farò e Winona ne farà parte...", ha detto l'attrice parlando del regista del film, ?e quando l'ho sentito sono rimasta sorpresa, ma riguardo al progetto non ne so ancora molto?.

Nel cast ci sarà anche Keaton, che tornerà a distanza di quasi trent'anni, a interpretare lo stralunato fantasma. D'altronde l'unica condizione posta da Keaton per interpretare il sequel era la presenza di Tim Burton: "C'è solo un Beetlejuice ed è Michael", gli aveva risposto il regista.

Le riprese inizieranno verso la fine dell'anno. Non resta che vedere se Burton richiamerà per il sequel anche gli altri interpreti originali, ovvero Geena Davis e Alec Baldwin.