Home CinemaNews e anteprimeBif&st: il programma del Bari International Film Festival

Bif&st: il programma del Bari International Film Festival

Dedicata a Mastroianni e Scola, la manifestazione che si terrà dal 2 al 9 aprile al teatro Petruzzelli. A Matteo Garrone il premio come miglior regista. A Valeria Golino il premio di miglior attrice

Foto: Ettore Scola  - Credit: © Olycom

18 Marzo 2016 | 21:27 di Lorenzo Di Palma

Tra anteprime internazionali e nazionali e omaggi a Mastroianni e Scola si terrà al Petruzzelli di Bari, dal 2 al 9 aprile, la VII edizione del Bif&st, il Bari International Film Festival.

Le anteprime internazionali comprendono Concussion (Zona d'ombra) di Peter Landsman con Will Smith, e Criminal di Ariel Vromen, con Kevin Kostner, Gary Oldman e Tommy Lee Jones che probabilmente sarà in prima mondiale.

Mentre le vere novità per il cinema italiano sono i film Veloce come il vento di Matteo Rovere, con Stefano Accorsi e Matilda De Angelis, e Vieni a vivere a Napoli di Guido Lombardi, Francesco Prisco, Edoardo De Angelis.

Ma il festival barese quest'anno è dedicato a Marcello Mastroianni, a vent'anni dalla morte del grande attore, e a Ettore Scola, recentemente scomparso che è stato fondatore e presidente della manifestazione pugliese, con un titolo, ?Scola-Mastroianni 9 e ½" che richiama Fellini, ma che ricorda i nove lungometraggi più un film a episodi, in cui Scola ha diretto Mastroianni. Prevista una retrospettiva di circa 50 film e materiali provenienti dagli archivi di Rai Teche e dell'Istituto Luce.

Il direttore del Festival, Felice Laudadio, ha inoltre annunciato che quest'anno la giuria del Bif&st, composta da nove critici italiani, ha deciso di consegnare il Premio Mario Monicelli per la miglior regia (a Matteo Garrone) e il Premio Mario Tosi per i migliori costumi, a Il racconto dei racconti.

Tre premi andranno invece al film di Giuseppe Gaudino, Per amor vostro, compreso quello per la miglior attrice a Valeria Golino, mentre Mia madre di Nanni Moretti incassa quello per la migliore sceneggiatura e Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese il premio per il miglior soggetto.

Saranno ospiti a Bari per una serie di ?conversazioni pubbliche? su Scola o Mastroianni, il regista Paolo Virzì, Toni Servillo, Ornella Muti, Jacques Perrin, Anna Maria Tatò, Pif e Sergio Rubini. Le ?master class? saranno invece tenute da Liliana Cavani, Marco Bellocchio, Roberto Faenza, Paolo Taviani, Francesca Archibugi e Claudia Cardinale