Home CinemaNews e anteprimeCary Fukunaga è il regista del nuovo James Bond

Cary Fukunaga è il regista del nuovo James Bond

Il regista di «Maniac» e «True Detective» sostituisce (finalmente) Danny Boyle, slittano riprese e data di uscita

Foto: Cary Fukunaga  - Credit: © Getty

20 Settembre 2018 | 12:06 di Giulia Ausani

Sarà Cary Fukunaga a dirigere il 25esimo film di James Bond. Il regista sostituirà Danny Boyle, che ha abbandonato il progetto in agosto per divergenze creative.

Le riprese inizieranno a marzo e l'uscita mondiale del film è prevista per il 14 febbraio 2020, circa quattro mesi dopo quella inizialmente prevista. L'abbandono di Boyle ha infatti portato a un inevitabile ritardo nella produzione.

Oltre a «Beasts of no nation», acclamato dalla critica, Fukunaga è famoso per aver diretto la prima stagione di «True detective», oltre ad aver curato la sceneggiatura di «It» del 2017. Venerdì 21 settembre uscirà su Netflix il suo ultimo lavoro, la miniserie «Maniac», con protagonisti Emma Stone e Jonah Hill.

I produttori hanno dichiarato di essere lieti «Di lavorare con Cary. La sua versatilità e innovazione lo rendono una scelta eccellente per la nostra prossima avventura».

Molti sono stati i registi incontrati da Barbara Broccoli e Michael G. Wilson dopo l'addio di Boyle. Tra i nomi che sono circolati quello di Chistopher McQuarrie che si è fatto notare dalla critica per il suo ultimo «Mission: Impossible – Fallout», ma anche Denise Villeneuve («Blade Runner 2049»), Yann Demange e David Mackenzie («Hell or High Water»).