È morto Giuliano Montaldo: il regista e attore aveva 93 anni

Ci ha lasciati il 6 settembre a Roma un grande nome dello spettacolo italiano

6 Settembre 2023 alle 13:08

Con una carriera lunghissima divisa tra cinema e teatro, è morto a 93 anni Giuliano Montaldo. Il regista e attore genovese si è spento nella sua casa di Roma. Noto per aver diretto il film "Sacco e Vanzetti", dagli anni 60 al 2011 ha diretto decine di film, ottenendo un discreto successo internazionale con la mini serie tv del 1982/1983 "Marco Polo". In realtà la sua carriera è nata come attore, dividendosi tra cinema e teatro in momenti diversi della sua vita. Ha recitato in "Il Caimano" di Nanni Moretti e" "L'abbiamo fatta grossa" di Carlo Verdone, ma ha recitato anche per Vittorio Gassmann e molti altri. Nel 2017, ha recitato in "Tutto quello che vuoi" di Francesco Bruni, ricevendo anche il David di Donatello come miglior attore non protagonista. Dal suo esordio al fianco di Sofia Loren al suo impegno nella lotta partigiana, Giuliano Montaldo ha lasciato un solco profondo nella cultura e nell'intrattenimento italiani.

Seguici