Home CinemaNews e anteprime“Fuocoammare” di Gianfranco Rosi miglior documentario agli European Film Award 2016

“Fuocoammare” di Gianfranco Rosi miglior documentario agli European Film Award 2016

Il film ambientato a Lampedusa continua a raccogliere riconoscimenti, a quasi un anno dall'Orso d'Oro vinto a Berlino, e continua la corsa verso l'Oscar

Foto: Gianfranco Rosi  - Credit: © Splashnews

11 Dicembre 2016 | 17:40 di Simone Gorla

"Fuocoammare" di Gianfranco Rosi ha vinto nella categoria per il Miglior documentario agli European Film Awards, considerati gli "Oscar europei". Il lungometraggio sul fenomeno dell'immigrazione a Lampedusa si era gia' imposto al Festival di Berlino, dove aveva vinto l'Orso d'Oro.

''La cosa più difficile è continuare a parlare del film. Quando completi un'opera non ti rendi subito conto di quello che hai fatto, ed è molto bello quando capisci cose nuove del film, magari leggendo un'analisi o un commento di qualcuno, o quando ti ritrovi a dover rispondere alle domande dei giornalisti'', ha commentato il regista che, a quasi un anno dalla vittoria all'ultimo Festival di Berlino, continua ad accompagnare il cammino di “Fuocoammare” in giro per il mondo. “Viviamo in un mondo dove ancora si erigono barriere, si alzano di continuo voci di intolleranza contro i migranti e i nostri governi dimenticano i loro doveri'', ricorda Rosi, che ora andrà negli Usa per seguire la corsa verso gli Oscar.

Agli Efa fa il pieno di riconoscimenti "Vi presento Toni Erdmann", che si aggiudica i premi per il miglior film, la miglior regia (Maren Ade), la miglior sceneggiatura (Maren Ade), il miglior attore (Peter Simonischek) e la miglior Attrice (Sandra Huller). Il film, candidato agli Oscar per la Germania, uscirà in Italia il 23 febbraio distribuito da Cinema di Valerio De Paolis.