Home CinemaNews e anteprimeGiuseppe Tornatore: un dottorato honoris causa a Messina

Giuseppe Tornatore: un dottorato honoris causa a Messina

Il regista: “non so se lo merito, non ho ancora capito la magia del cinema”

Foto: Il regista Giuseppe Tornatore alla presentazione del suo ultimo film "La Corrispondenza"  - Credit: © Olycom

24 Gennaio 2016 | 19:36 di Lorenzo Di Palma

In una gremita aula magna il rettore dell'Università di Messina, Pietro Navarra ha conferito un ?Dottorato di ricerca honoris causa? in Scienze storiche, archeologiche e filologiche al regista Giuseppe Tornatore, attualmente nelle sale italiane con la sua ultima fatica: La Corrispondenza.

?Non so se merito il conferimento di questo prestigioso dottorato, ma sono onorato di riceverlo?, ha detto il regista con molta modestia alla consegna del riconoscimento. ?Non sono mai del tutto soddisfatto di quello che faccio, vorrei fare sempre meglio e di più e non credo di aver ancora capito la magia del cinema?, ha aggiunto.

Poi il regista ha ricordato che ?trent'anni fa, in occasione dell'uscita di Nuovo Cinema Paradiso, a differenza del resto d'Italia, dove il film ancora non incassava, la proiezione messinese registrò un grande successo grazie all'iniziativa dell'esercente del cinema Aurora, Gianni Parlagreco, che scelse di fare pagare il biglietto solo dopo la visione della pellicola?.

?Ogni film è un'opera prima - ha sottolineato il professor Vincenzo Fera nel corso della sua Laudatio - e le ragioni per cui si è deciso di conferire questo dottorato al Maestro si possono riassumere nell'aver riconosciuto in tutta la sua produzione i principi alla base delle nostre dinamiche scientifiche: le sue creazioni non rinunciano mai ai parametri di filologia e storia?.