Home CinemaNews e anteprimeGrandi ospiti internazionali a Maratea: Jean Claude Van Damme e John Landis

Grandi ospiti internazionali a Maratea: Jean Claude Van Damme e John Landis

Durante la conferenza stampa del 9 luglio sono stati annunciati alcuni dei protagonisti delle tre grandi kermesse cinematografiche lucane «Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea», «Pisticci Lucania Film Festival» e «Bella Basilicata Film Festival» in programma dal 24 al 29 luglio

Foto: Jean Claude Van Damme

11 Luglio 2018 | 11:07 di Antonella Silvestri

A Maratea arrivano grandi ospiti internazionali. Durante la conferenza stampa del 9 luglio che si è tenuta a Roma, a Palazzo Ferrajoli, sono stati annunciati alcuni dei protagonisti che prenderanno parte alla nuova edizione delle tre grandi kermesse cinematografiche lucane «Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea / Premio Internazionale Basilicata», «Pisticci Lucania Film Festival» e «Bella Basilicata Film Festival» in programma dal 24 al 29 luglio.

Oltre a Sophia Loren e John Landis, un altro attesissimo ospite sarà Jean Claude Van Damme, beniamino del pubblico di tutte le età. L'attore di origine belga, che ha sbancato il box-office con film come «Lionheart» e «Street Fighter» entrati nella storia del cinema d'azione, salirà sul palco, come la Loren, sabato 28 luglio.

Tra gli altri ospiti spiccano i nomi degli attori Alessio Boni, Isabella Ferrari, Violante Placido, Fabio De Luigi, Francesco Pannofino, Alessio Boni e i registi Paolo Genovese, Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi. Saranno presenti, inoltre, la Squadra Nazionale Attori e volti della fiction italiana ed emergenti.

Degna di nota, la partecipazione di RaiTeche, rappresentata in conferenza stampa dalla dottoressa Barbara Francesconi, con due prodotti restaurati e digitalizzati che raccontano la storia di Maratea: la serie di Mario Soldati e Cesare Zavattini del 1960 “Chi Legge ? Viaggio lungo il Tirreno” e il documentario del ’59 di Baldo Fiorentino “Lana a Maratea”.

Proiezioni, interviste esclusive, tavole rotonde e master-class saranno alla base del ricco menù della decima edizione a cui non è escluso possano aggiungersi, nei prossimi giorni, nuove sorprese.