Home CinemaNews e anteprimeLabyrinth, la Sony pensa al remake del film con David Bowie

Labyrinth, la Sony pensa al remake del film con David Bowie

A qualche giorno dalla scomparsa del cantante, arriva la notizia: possibile il reboot di Jim Henson del 1982, interpretato da Jennifer Connelly

Foto: David Bowie in "Labyrinth"  - Credit: © Olycom

23 Gennaio 2016 | 21:03 di Daniele Ceccherini

A pochi giorni dalla scomparsa di David Bowie, arriva una notizia che lo riguarda. Secondo Hollywood Reporter, la Sony starebbe lavorando sul reboot di uno dei film più noti che lo vedono protagonista: Labyrinth.

La pellicola, un fantasy diventato presto cult e girato nel 1986 dal regista Jim Henson, sarà elaborata, a quanto si vocifera, da TriStar.

Protagonista del film originale era Jennifer Connelly, costretta ad attraversare un labirinto magico per salvare il fratello, rapito dal Re dei Goblin, che aveva il volto proprio di David Bowie.

Del progetto non si hanno ancora molti dettagli: TriStar potrebbe farne un remake, oppure si potrebbe sviluppare un prequel, o anche un sequel. Insomma, tutto è ancora da sondare e vagliare. Certo sarebbe che la sceneggiatura del film porterà la firma di Nicole Perlman, già co-scrittrice di Guardiani della Galassia.