Home CinemaNews e anteprimeL’Italia a Cannes punta su Pierfrancesco Favino

L’Italia a Cannes punta su Pierfrancesco Favino

Dal 14 al 25 maggio si terrà la 72a edizione del Festival di Cannes e il cinema italiano sarà in concorso con il film “Il traditore”: diretto da Marco Bellocchio, vedrà l'attore interpretare il ruolo del pentito di mafia Tommaso Buscetta

Foto: "Il traditore", Favino è Buscetta e Bellocchio dirige

23 Aprile 2019 | 11:17 di Redazione Sorrisi

Dal 14 al 25 maggio si terrà la 72a edizione del Festival di Cannes e il cinema italiano sarà in concorso con il film “Il traditore”: diretto da Marco Bellocchio, vedrà Pierfrancesco Favino interpretare il ruolo del pentito di mafia Tommaso Buscetta.

Altro momento atteso sarà la consegna della Palma d’oro alla carriera al grande Alain Delon. Per il resto l’edizione, dedicata alla memoria di Agnès Varda (regista scomparsa lo scorso 29 marzo), avrà tra i suoi protagonisti alcuni degli autori più acclamati al mondo.

In concorso, tra gli altri, c’è Pedro Almodóvar con “Dolor y gloria”, un film semi-autobiografico con Antonio Banderas nei panni di un regista sul viale del tramonto (uscirà in Italia il 17 maggio). Ad aprire la rassegna, l’autore di culto Jim Jarmusch con un’insolita commedia horror, “The dead don’t die”. In gara ci sarà anche la nostra Valeria Golino, tra le star del film francese “Portrait de la jeune fille en feu”.

La giuria del concorso sarà presieduta dal regista messicano Alejandro González Iñárritu. Lo spettacolo sarà poi garantito dalle proiezioni fuori concorso, come “Rocketman”, film ispirato alla vita di Elton John che cercherà di bissare il successo di “Bohemian Rhapsody” (sarà nelle sale dal 30 maggio). E poi un nuovo documentario su Maradona, con il fuoriclasse argentino che arriverà a Cannes.