Home CinemaNews e anteprimeMaureen O’Hara: l’attrice irlandese è morta a 95 anni

Maureen O’Hara: l’attrice irlandese è morta a 95 anni

Lutto nel mondo del cinema per la scomparsa della rossa attrice, protagonista di tanti western con John Wayne e di “Com'era verde la mia valle” e “Un uomo tranquillo”

24 Ottobre 2015 | 20:08 di Lorenzo Di Palma

La sua fama nel mondo è strettamente legata al celebre film di John Ford Com'era verde la mia valle del 1941, in cui faceva coppia con John Wayne: l'attrice irlandese Maureen O'Hara è morta nella sua casa di Boise, in Idaho, a 95 anni. La notizia è stata passata dal suo manager Johnny Nicoletti all’Irish Times.

Negli anni ‘40 e ‘50, Maureen Fitzsimons (vero nome della O'Hara) figlia di un cattolico e di una protestante, divenne un'icona di Hollywood e il prototipo della bellezza irlandese con la sua inconfondibile chioma rossa ed è stata protagonista di tantissimi film come Il miracolo della 34ª strada (1947), Un uomo tranquillo (1952), La lunga linea grigia (1955), Il nostro agente all'Avana (1959), Accadde un'estate (1965), Quella nostra estate (1963).

Iniziò a recitare a quattordici anni in teatro con la compagnia dell'Abbey Theatre all'Ireland's National Theatre di Dublino. Il suo debutto al cinema è del 1938 con due film: My Irish Molly e La danza dei vagabondi. Recitò anche con Alfred Hitchcock in La taverna della Giamaica (1939).

Indimenticabili le sue interpretazioni al fianco di John Wayne, che le valsero, nel febbraio 2015 un Oscar alla carriera consegnatole da Clint Eastwood.