Omaggio a Troisi: Salina ospita il “Marefestival” tra cinema, musica e comicità

Tra gli ospiti della tredicesima edizione Alessio Boni, Francesca Inaudi, Carla Signoris, Sergio Friscia, Francesco Pannofino e Alberto Urso

11 Giugno 2024 alle 09:57

A Salina, dal 14 al 16 giugno si alza il sipario su “Marefestival Premio Troisi”, giunto quest’anno alla sua tredicesima edizione. La manifestazione, che rende omaggio al grande comico e regista napoletano (a trent’anni dalla sua scomparsa), ha in serbo un ventaglio di novità a partire dal cast formato da personaggi di richiamo del mondo del cinema, della comicità e della musica.

La madrina della manifestazione, Maria Grazia Cucinotta, sarà ancora una volta al centro dell'evento, ricordando il suo ruolo ne “Il Postino”, l'ultimo capolavoro di Massimo Troisi, girato proprio a Salina. Francesco Pannofino, attore e doppiatore di fama internazionale, ha prestato la sua voce a star di Hollywood come Tom Hanks e George Clooney, ha debutta al cinema nel 2000 con "Liberate i pesci!" affermandosi in teatro e TV. Carla Signoris, attrice amata dal pubblico per la sua versatilità, ha lavorato con registi come Salvatores e Ozpetek. È anche doppiatrice, conduttrice e scrittrice con tre romanzi. Barbara Bouchet, una delle attrici più apprezzate della prima generazione della cosiddetta commedia sexy all’italiana, Sergio Friscia, attore e showman dalle mille sfaccettature. Del cast fanno parte anche Alessio Boni che di recente ha interpretato il protagonista nell'epica “Iliade" e che ha raggiunto la fama con "La meglio gioventù" diventando uno degli attori più richiesti del panorama cinematografico italiano, Francesca Inaudi, formatasi al Piccolo Teatro di Milano, ha lavorato con registi come Comencini, Virzì e Martone. Sul palco di Marefestival saliranno anche Uccio De Santis, conosciuto per il programma di Canale 5 "La Sai l’Ultima?", ha conquistato il pubblico con la sua comicità e la sua presenza scenica. Su Rai2, conduce "Stasera con Uccio" e sui social vanta oltre 2 milioni di follower e Corrado Azzollini, produttore e presidente del gruppo Draka Cinema, ha prodotto "Gli agnelli possono pascolare in pace", film in concorso al Bif&st 2024 e interpretato da Maria Grazia Cucinotta.

Non mancherà la musica, con la presenza del cantante Alberto Urso, vincitore di Amici nel 2019, che sarà premiato nella categoria “Musica” e Mario Incudine, musicista e attore, che lancerà il suo nuovo album il 1° luglio. Il Premio Troisi è organizzato dai giornalisti Massimiliano Cavaleri (direttore artistico) e Patrizia Casale in collaborazione con Francesco Cappello, Giovanni Pontillo e Nadia La Malfa. La scenografia e l’immagine sono a cura di Tina Berenato. A fare gli onori di casa saranno l’amministratore unico del Gruppo Marinedì Renato Marconi e l’AD Marina di Salina srl Gaspare Castro. L’edizione 2024 del “Marefestival Premio Troisi” sarà anticipata da una serata esclusiva, giovedì 13 giugno, nella terrazza del porto turistico Capo d'Orlando Marina, dove saranno presenti Cucinotta, Bouchet, Inaudi e Azzollini. 

Arricchirà il programma la presentazione de “Il grano nero”, romanzo storico scritto da Ignazio Rosato, noto sceneggiatore e autore. Per l'occasione, Rosato sarà accompagnato da Fabio Agnello, inviato del popolare programma televisivo "Le Iene", che dialogherà con l’autore approfondendo temi e retroscena dell’opera stessa.

Seguici