Home CinemaNews e anteprimePremio alla carriera di Claudia Cardinale

Premio alla carriera di Claudia Cardinale

L’attrice ospite della settima edizione del Social World Film Festival che si sta svolgendo a Vico Equense, sulla penisola sorrentina

Foto: Claudia Cardinale e Alain Delon in una scena de "Il Gattopardo"  - Credit: © Mondadori Portfolio

28 Luglio 2017 | 20:42 di Angelo De Marinis

Il Social World Film Festival, che si sta svolgendo a Vico Equense, ha dedicato il 28 luglio sera un momento speciale a Claudia Cardinale assegnandole il Premio alla Carriera.

Protagonista di numerosi film di autore di Luchino Visconti, Federico Fellini, Pasquale Squitieri, Mauro Bolognini e tanti altri, l'attrice appare in tutta la sua leggendaria bellezza nella locandina del festival.  In piazza Mercato-Arena Loren è stata a lungo applaudita. 

In suo onore il 29 luglio una retrospettiva con la proiezione di 8 e mezzo e de Il Gattopardo

Oltre a ricevere il titolo di Ambasciatrice del Museo del Cinema della Penisola Sorrentina ha firmato il Wall of Fame, monumento al cinema che custodisce i calchi in bronzo degli autografi dei più grandi artisti del cinema. 

Il Social World Film Festival, che dà visibilità anche a film di qualità che spesso non rientrano nei grandi circuiti di distribuzione, si focalizza sulle tematiche sociali. Quest’anno ha scelto il tema era “Magia superstizioni paesaggi”.

Il 29 luglio Red Carpet con tanti volti del cinema e premiazione dei film in concorso. 

Nella sezione Focus occhio al sud, dedicata ai film realizzati nel Sud Italia ha vinto il film Il viaggio diretto da Alfredo Arciero, completamente girato in Molise e scritto da Maurizio Santilli, interprete di uno dei cinque personaggi protagonisti. 

Nel tratto ferroviario della Carpinone-Sulmona si incontrano un imprenditore fallito, un enologo in crisi, un politico in bilico tra corruzione e rivalsa personale, un attrice che ritorna agli affetti della famiglia di origine e una giovane professoressa.   Nell'ambito del viaggio, tra soste, partenze, incontri e arrivi, ritrovano la loro dimensione di vita.