Home CinemaNews e anteprime“No time to die” slitta al 2021. Tutti i film rinviati

“No time to die” slitta al 2021. Tutti i film rinviati

Ecco un elenco di tutti i titoli la cui uscita è stata rimandata a data da destinarsi: da "Black Widow" a "West Side story"

Foto: Daniel Craig torna nei panni di James Bond per l'ultima volta

05 Ottobre 2020 | 12:30 di Giulia Ausani

"No time to die", il nuovo film di James Bond, uscirà ad aprile 2021. L'uscita del film, inizialmente prevista per lo scorso marzo, era già stata rinviata a novembre a causa dell'emergenza Covid. L'annuncio è arrivato con un commento dei produttori: «Comprendiamo che il ritardo sia una delusione per i nostri fan, ma non vediamo l'ora di condividere "No Time To Die" l'anno prossimo».

L'annuncio arriva pochi giorno dopo che la Disney ha diffuso il suo calendario delle prossime uscite aggiornato, con lo slittamento di numerosi titoli Marvel. Tra questi c'è anche il tanto atteso "Black Widow" con Scarlett Johansson, che doveva uscire lo scorso aprile e invece arriverà in sala il 7 maggio 2021. 

Rinviato di quasi un anno anche il blockbuster fantascientifico "Dune" di Denis Villeneuve, che arriverà in sala il primo ottobre 2021. Resta invece prevista per il 20 novembre 2020 l'uscita del film animazione Pixar "Soul".

Di seguito, un elenco dei film la cui uscita è stata rimandata.

I film rinviati

“Black Widow” rimandato al 7 maggio 2021
“The empty man” rimandato al 4 dicembre 2020
“Assassinio sul Nilo” rimandato al 18 dicembre 2020
“The King’s Man – Le origini” rimandato al 12 febbraio 2021
“Shang-Chi and the legend of the ten rings” rimandato al 9 luglio 2021
“Deep water” rimandato al 13 agosto 2021
"Dune" rimandato al primo ottobre 2021
“Eternals”
rimandato al 5 novembre 2021
“West Side Story” di Steven Spielberg rimandato di un anno esatto, dal 10 dicembre 2020 al 10 dicembre 2021
“The French dispatch” di Wes Anderson rimandato al 2021