Home CinemaNews e anteprime“No time to die” slitta a novembre. Tutti i film rinviati

“No time to die” slitta a novembre. Tutti i film rinviati

Ecco un elenco di tutti i titoli la cui uscita è stata rimandata a data da destinarsi: da "Volevo nascondermi" a "Si vive una volta sola"

Foto: Daniel Craig torna nei panni di James Bond per l'ultima volta

05 Marzo 2020 | 10:30 di Giulia Ausani

"No time to die", il nuovo film di James Bond, uscirà a novembre - il 12 nel Regno Unito e il 25 negli USA - invece che ad aprile, come inizialmente annunciato. La decisione dei produttori e delle case di produzione MCM e Universal arriva «dopo un'attenta e approfondita valutazione del mercato cinematografico globale», e dopo la cancellazione di eventi promozionali legati al film a causa dell'emergenza Coronavirus. 

Nei giorni precedenti, due siti di fan di 007 avevano già richiesto il rinvio dell'uscita del film per proteggere la salute degli spettatori. Si tratta del primo blockbuster internazionale a venire rimandato globalmente a causa dell'emergenza sanitaria, mentre in Italia la chiusura dei cinema al nord aveva già portato al rinvio di diversi titoli la cui uscita era prevista in questi giorni, come "Volevo nascondermi" con Elio Germano (che per la sua interpretazione ha vinto l'Orso d'argento alla Berlinale) e "Si vive una volta sola" di Carlo Verdone.

Di seguito, un elenco dei film la cui uscita è stata rimandata.

I film rinviati

"Arctic" (rimandato al 12 marzo)
"Cambio tutto!"
"Charlie's Angels"
"Dopo il matrimonio"
"Honey Boy"
"Il talento del calabrone"
"Lupin III - The First"
"No time to die" (rimandato a novembre)
"Onward" (rimandato al 16 aprile)
"Si vive una volta sola"
"The grudge"
"Tornare"
"Un amico straordinario"
"Volevo nascondermi"