Home CinemaNews e anteprimeSam Mendes non dirigerà il prossimo 007

Sam Mendes non dirigerà il prossimo 007

Il regista di "Skyfall" e "Spectre" conferma i rumors che circolavano da tempo: non sarà dietro la macchina da presa del prossimo James Bond

Foto: Sam Mendes con Daniel Craig  - Credit: © Getty Images

29 Maggio 2016 | 18:16 di Caterina Maconi

Dopo i rumors, la conferma arriva dal diretto interessato. Sam Mendes non dirigerà il prossimo capitolo di 007.

Il regista è stato dietro la macchina da presa degli ultimi due episodi, "Skyfall" e "Spectre", per intenderci, quelli con protagonista Daniel Craig.

Ora la decisione definitiva di abbandonare il franchise di James Bond, comunicata durante l'Hay Festival in Galles: "È stata un'avventura incredibile, e ho amato tutto di questi film, ma credo che sia arrivato il momento di fare altro. Sono un narratore, e a fine giornata voglio inventare nuove storie con nuovi personaggi".

Chi sarà il regista del prossimo Bond? Parte il toto nomi, che si affianca a un altro toto nomi già da tempo in atto, quello su chi interpreterà il protagonistaDaniel Craig non sarebbe intenzionato a reinterpretare il ruolo della spia inglese più famosa di sempre.

Si vocifera che possa essere uno tra Tom Hiddleston, Jamie Bell, e Idris Elba, ma Mendes assicura che a decidere sarà solamente la produttrice Barbara Broccoli.