Home CinemaNews e anteprimeSophia Loren, il nuovo film “La vita davanti a sé” del figlio Edoardo Ponti

Sophia Loren, il nuovo film “La vita davanti a sé” del figlio Edoardo Ponti

Bari si trasforma in un set a cielo aperto per accogliere la grande diva. Tra il quartiere di Santo Spirito e il borgo murattiano, da Madonnella a Libertà, la città è in fermento per le riprese

Foto: Sophia Loren in sedia a rotelle (ma solo per esigenze di trama) con il giovanissimo attore che interpreta il ruolo di Momo  - Credit: © Saverio De Giglio

09 Luglio 2019 | 09:10 di Redazione Sorrisi

Bari si trasforma in un set a cielo aperto per accogliere la grande Sophia Loren. Tra il quartiere di Santo Spirito e il borgo murattiano, da Madonnella a Libertà, la città è in fermento per le riprese del film “La vita davanti a sé” di cui la diva è protagonista.

Si tratta di un progetto molto caro all’attrice: il regista, infatti, è il figlio Edoardo Ponti, che l’aveva già diretta in “Cuori estranei” nel 2002 e nel corto “Voce umana” nel 2014. Protetta da agenti di sicurezza, la Loren si è recata sul set accompagnata dagli applausi dei curiosi arrivati a sbirciare le riprese.

Foto: Sophia Loren viene scortata sul set da Edoardo Ponti, figlio dell’attrice e di Carlo Ponti: il suo debutto come regista risale al 1998 - Credit: © Saverio De Giglio

Il film è tratto dal libro di Romain Gary: l’attrice interpreta il ruolo di una donna ebrea sopravvissuta ai campi di concentramento che prende sotto la sua tutela il figlio di una prostituta. Le riprese, iniziate a metà giugno, continueranno in varie location pugliesi e si concluderanno a fine luglio. Il film è co-prodotto dalla Palomar di Carlo Degli Esposti, la stessa di “Montalbano”.