Home CinemaNews e anteprime“Suicide Squad”, debutto italiano con 1,2 milioni

“Suicide Squad”, debutto italiano con 1,2 milioni

Nelle 500 sale in cui il film è stato proiettato gli spettatori sono stati 150 mila. Dg Warner Italia: «Una stagione di cinema che duri 12 mesi è possibile»

Foto: Screenshot dal trailer

14 Agosto 2016 | 20:05 di Lorenzo Di Palma

Nel primo giorno al botteghino italiano ?Suicide Squad?, il film d'azione Warner Bros. Pictures scritto e diretto da David Ayer, con Will Smith, Jared Leto, Margot Robbie, Joel Kinnaman e Viola Davis, fa il botto: è infatti di un milione e 200 mila euro l' incasso e sono stati 150 mila gli spettatori nelle 500 sale italiane. Anche negli Usa i numeri erano stati molti alti.

Basata sui personaggi della DC Entertainment, la pellicola va subito in vetta al box office, piazzandosi come secondo miglior opening day di un film DC dopo The Dark Knight; terzo opening day dell'anno 2016 dopo Quo Vado? e The Revenant; seconda miglior apertura di sempre di agosto di un film non animation dopo The Dark Knight.

«Il dato di ?Suicide Squad? conferma la forza propulsiva dei nuovi personaggi della DC che stanno conquistando il pubblico di tutto il mondo. Ma in Italia gli iconici supercattivi di ?Suicide Squad? stanno raggiungendo anche un altro obiettivo: ricordare a tutti che nel nostro Paese una stagione cinematografica di 12 mesi è possibile, ci vuole solo coraggio», ha commentato il dg di Warner Italia, Nicola Maccanico.