Home CinemaNews e anteprimeVenezia 74: alle Giornate Autori tre italiani e un Olmi d’annata

Venezia 74: alle Giornate Autori tre italiani e un Olmi d’annata

“Il contagio" da Siti, "L'equilibrio" e "Dove cadono le ombre", i film italiani in concorso con un inedito del 1968 di Olmi in rassegna

Foto: La regista iraniana Samira Makhmalbaf presidente della giuria delle Giornate degli Autori 2017  - Credit: © Getty

25 Luglio 2017 | 19:04 di Lorenzo Di Palma

Sono tre i film italiani in concorso quest'anno tra i dodici alle 14ª edizione delle Giornate degli Autori, sezione autonoma curata da Anac e 100 autori, della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (30 agosto-9 settembre): Il contagio di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, tratto dal romanzo omonimo di Walter Siti popolato da ambigui personaggi di una borgata romana (con Vinicio Marchioni, Anna Foglietta e Vincenzo Salemme); L'equilibrio di Vincenzo Marra, una storia di due preti che affrontano in modo opposto una realtà complessa come quella della ?Terra dei fuochi?; e Dove cadono le ombre, esordio di Valentina Pedicini tratto da una storia vera.

In una edizione ricca di film italiani come non succedeva da tempo, arriva alle Giornate degli Autori anche un piccolo capolavoro inedito di Ermanno Olmi dal titolo Il tentato suicidio nell'adolescenza (T.S. Giovanile): documentario in bianco e nero girato nel 1968 per un'industria farmaceutica (la Sandoz), che racconta i primi pionieristici passi di un reparto di psichiatria a Milano che interviene nei casi di tentato suicidio. E tra gli eventi e le proiezioni speciali ci sono anche La legge del numero uno di D'Alatri a The millionairs, cortometraggio di Claudio Santamaria con Peppe Servillo e Sabrina Impacciatore.

Inoltre tra i film in gara ci saranno anche Looking for Oum Kulthum, dell'iraniana Shirin Neshat, Eye on Juliet del canadese Kim Nguyen e l'esordio alla regia dell'attrice francese Sara Forestier con M.

I due ?Women's tales? di quest'anno saranno Carmen di Chloe Sevigny e The end of history illusion di Celia Rowlson-Hall. Infine i tre film che concorreranno al Premio Lux 2017 sono: il francese Beats per minute del francese Robin Campillo, Sami blood della svedese Amanda Kernell e Western della bulgara Valeska Grisebach.