Venezia 78 al via: tutti i protagonisti della Mostra del Cinema

Si parte oggi con la cerimonia ufficiale, poi Benigni e Almodóvar

Serena Rossi  Credit: © Getty
1 Settembre 2021 alle 14:00

Dopo la “preapertura” di ieri (dedicata a Nino Manfredi) parte ufficialmente stasera, mercoledì 31, la 78esima Mostra del Cinema di Venezia, con la Cerimonia presieduta dalla madrina Serena Rossi. E parte subito con due grandi nomi: prima Roberto Benigni ritirerà il Leone d'oro alla carriera e subito dopo verrà proiettato “Madres Paralelas” di Pedro Almodóvar

Questa sarà (si spera) l'edizione del quasi-ritorno alla normalità, dove la presenza delle norme anti-Covid continueranno sì a porre limiti (niente code per vedere i film e niente pubblico davanti al tappeto rosso, dove potranno sostare solo i fotografi) ma non impediranno la presenza di grandi star e grandi titoli. Vediamo i più interessanti.

Nella “carica” dei film italiani in concorso (ben cinque, un record) spicca l'autobiografico “È stata la mano di Dio” del premio Oscar Paolo Sorrentino. Poi lo spettacolare “Freaks Out” di Gabriele Mainetti, con Claudio Santamaria e Pietro Castellitto, ambientato nella Roma del 1943; “America Latina” dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo, con Elio Germano; “Il buco” di Michelangelo Frammartino, sulla storia vera di una spedizione speleologica e “Qui rido io” di Mario Martone, con  Toni Servillo nei panni di Eduardo Scarpetta (il padre di Eduardo De Filippo).

Tra i titoli stranieri grande attesa per “Madres paralelas” di Almodóvar (dove recita Penélope Cruz); “Spencer”, il film su Lady Diana (interpretata da Kristen Stewart) di Pablo Lorrain; il kolossal fantascientifico “Dune” di Denis Villeneuve (con Timothée Chalamet e Zendaya); “Competencia official” con Antonio Banderas e di nuovo Penélope Cruz e “The lost daughter”, il fim che Maggie Gyllenhaal, in versione regista, ha tratto dal romanzo di Elena Ferrante “La figlia oscura” (con Olivia Colman, Dakota Jonson e Alba Rorwacher).

Ci sarà anche la “Regina degli scacchi” Anya Taylor-Joy: l'attrice britannica, resa celebre dalla fiction di Netflix, a Venezia presenta il thriller-horror “Last Night in Soho”.

Da non perdere, poi, l'altro Leone alla carriera assegnato a Jamie Lee Curtis, e ancora tanti titoli e ospiti interessanti. Ma su questi vi terremo informati giorno dopo giorno su Sorrisi.com. Seguiteci!

Seguici