Venezia 79: Julianne Moore presidente della giuria della Mostra del Cinema

Tra i giurati anche il regista italiano Leonardo Di Costanzo, Mariano Cohn, Audrey Diwan, Leila Hatami, Kazuo Ishiguro, Rodrigo Sorogoyen

Julianne Moore  Credit: © Getty
16 Luglio 2022 alle 13:04

Sarà l’attrice americana Julianne Moore a presiedere la Giuria internazionale del Concorso della 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, in programma dal prossimo 31 agosto al 10 settembre, che assegnerà il Leone d'oro per il miglior film e gli altri premi ufficiali.

L’annuncio della Biennale di Venezia, che ha accolto la proposta del Direttore artistico del Settore cinema Alberto Barbera, comprende tutti i nomi della Giuria. Con la Moore a giudicare i film in concorso ci saranno anche il regista, sceneggiatore e produttore argentino Mariano Cohn; il regista e sceneggiatore italiano Leonardo Di Costanzo; la regista francese Audrey Diwan; l’attrice iraniana Leila Hatami; lo scrittore e sceneggiatore nippo-britannico Kazuo Ishiguro; e il regista, sceneggiatore e produttore spagnolo Rodrigo Sorogoyen. Vincitrice dell'Oscar (per il film “Still Alice” del 2014), del BAFTA e del premio Emmy, Julianne Moore è celebre per la sua versatilità al cinema e in tv e ha interpretato più di 70 film in carriera. È inoltre la prima attrice americana ad aver vinto il premio per la migliore interpretazione ai più importanti festival europei: a Berlino (per “The Hours” del 2002), Cannes (per “Maps to the Stars” del 2014) e Venezia (“Lontano dal paradiso” nel 2002).

Seguici