Home CinemaOscar 2017, i film in lingua straniera in nomination

Oscar 2017, i film in lingua straniera in nomination

I cinque titoli che si contendono la statuetta del 26 febbraio come Miglior film in lingua straniera (Academy Award for Best Foreign Language)

Foto: «Tanna»

25 Gennaio 2017 | 11:00 di Luca Fontò

Dal 1956 ogni anno ogni Paese del mondo è chiamato a scegliere uno e un solo film della sua produzione solare – recitato per più della metà in una lingua diversa dall’inglese – da mandare a Los Angeles, all’attenzione dei membri dell’Academy. Questi, con una tabella di marcia e un meccanismo di votazione più complesso di quello che porta il presidente alla Casa Bianca, divisi in gruppi, si spartiscono le pellicole e stilano le loro classifiche.

Quest’anno sono stati 89 gli Stati partecipanti, come gli anni del Premio Oscar; 85 quelli che hanno superato la prima selezione. Per la prima volta nella storia, in gara c’era lo Yemen – ma non porterà in patria la sua prima statuetta perché il 15 dicembre scorso l’Academy ha pubblicato la consueta shortlist dei nove titoli semifinalisti e ieri è stata resa nota la cinquina. Non ci sono i due polivalenti Fuocoammare e La mia vita da zucchina, “spostati” nelle categorie dei documentari e dei film animati; ma non c’è neanche Elle di Paul Verhoeven, fresco di due Golden Globes, incluso quello alla sua interprete Isabelle Huppert, né l’enfant prodige Xavier Dolan, snobbato per la seconda volta consecutiva. Grandi esclusi anche i veneziani Ti guardo, Leone d’Oro l’anno scorso, e Il cittadino illustre, intelligentissima Coppa Volpi all’attore. Fuori anche Neruda, eletto dalla stampa italiana come il miglior film dell’anno, dello stesso regista di Jackie.

La statuetta sarà assegnata la notte del 26 febbraio.