Home CinemaTrailer film“The Blair Witch Project”, dopo 17 anni il sequel

“The Blair Witch Project”, dopo 17 anni il sequel

Si chiamerà solo “Blair Witch”, il seguito del famoso film del 1999. Sarà nei cinema italiani il prossimo 21 settembre. Il trailer

Foto: “Blair Witch”, un'immagine del film  - Credit: © Lionsgate

01 Agosto 2016 | 19:48 di Lorenzo Di Palma

Il ritorno della strega di Blair: a diciassette anni dal primo film, che fu un vero caso e un grande successo, arriva il prossimo 16 settembre (in Italia dal 21 settembre) al cinema ?Blair Witch?, sequel di ?The Blair Witch Project? (Il mistero della strega di Blair).

Il primo film girato con pochissimi mezzi da due registi esordienti, Daniel Myrick e Eduardo Sanchez, ha incassato oltre 250 milioni di dollari e il Premio Giovani come miglior film straniero al Festival di Cannes nel 1999. Ma soprattutto il film è diventato oggetto di un piccolo ?culto?, anche perché fu il primo ha sfruttare le potenzialità del Web per il lancio che fu fatto facendo circolare la voce - divenuta subito ?virale? -  che il film fosse un ?vero? documentario con una ?vera? strega, che il film fosse ricavato dai alcuni nastri audiovisivi di tre studenti di cinematografia, che nell'ottobre 1994 erano scomparsi senza lasciare traccia nei boschi vicini al villaggio di Burkittsville, anticamente chiamato Blair, nel Maryland (Usa).

Così l'attesa per il sequel, ?Blair Witch?, diretto da Adam Wingard (?You're Next?) è molto alta: il trailer, ambientato in un fatiscente locale sotterraneo, ha registrato oltre 4 milioni di visualizzazioni in 48 ore.

Nel cast di ?Blair Witch? ci sono James Allen McCune (già vista nella serie ?Shameless?), Callie Hernandez , Brandon Scott, Valorie Curry, Corbin Reid e Wes Robinson.

Il film racconta di un gruppo di studenti universitari che si avventura nella foresta di Black Hills, nel Maryland, per cercare di svelare il mistero legato alla sparizione della sorella di James Donahue, Heather, avvenuta 17 anni prima e che in molti pensano sia collegata alla leggenda della Strega di Blair.

Il gruppo è inizialmente ottimista, soprattutto quando alcuni abitanti del posto si offrono di guidarli nella foresta. Ma nel corso di una notte infinita, iniziano a sentire intorno a loro una presenza sinistra e lentamente si rendono conto che la leggenda è molto più reale e inquietante di quanto potessero immaginare...