Home CinemaTrailer filmEx Machina, il robot che sa tutto di noi

Ex Machina, il robot che sa tutto di noi

Nei cinema italiani l’opera prima di Alex Garland: un thriller psicologico e fantascientifico incentrato sull’intelligenza artificiale

Foto: Oscar Isaac, Alicia Vikander e Domhnall Gleeson in Ex Machina  - Credit: © UniversalPictures

31 Luglio 2015 | 22:55 di Daniele Ceccherini

Arriva questo weekend nelle sale italiane il primo film dello scrittore passato allo regia (ha scritto The Beach diretto da Danny Boyle, 28 giorni dopo e Sunshine ) Alex Garland, dal titolo Ex machina.

Il film racconta la storia del giovane programmatore Caleb (interpretato da Domhnall Gleeson) a cui l'inventore miliardario Nathan (Oscar Isaac) affida il compito, che si rivelerà più problematico del previsto, di ?testare? l'intelligenza e la ?personalità? di un robot umanoide chiamato Ava (l'attrice svedese Alicia Vikander) per verificare se una macchina sia in grado o meno di pensare. Si tratta, però di un esperimento segreto e tutta l'azione si svolge in un'avveniristica villa completamente isolata tra boschi e cascate.

Il tema dell'intelligenza artificiale è un ?classico? per i film di fantascienza e naturalmente la trama del film ricorda tematiche già affrontate da capolavori come 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick, Blade Runner di Ridley Scott, Matrix dei fratelli Wachowski o Intelligenza artificiale di Steven Spielberg. In più in questo film, però, è stata aggiunta la ?rete?: il robot Ava è connesso con una sorta di Google, un motore di ricerca molto potente e quindi riesce a sapere tutto dei suoi interlocutori incrociando le informazioni che arrivano dalla rete.