Home CinemaTrailer film“Firenze e gli Uffizi in 3D/4k” un “Viaggio nel cuore del Rinascimento”

“Firenze e gli Uffizi in 3D/4k” un “Viaggio nel cuore del Rinascimento”

Dal 3 al 5 novembre arriva in Italia in prima mondiale il film d’arte più atteso della stagione, un tour in 3D alla scoperta delle meraviglie di Firenze, Masaccio, Botticelli, Leonardo, Michelangelo…

Foto: Galleria degli Uffizi - Tribuna  - Credit: © Alberto Blasetti

22 Ottobre 2015 | 19:26 di Lorenzo Di Palma

Un viaggio multidimensionale e multisensoriale nel Rinascimento Fiorentino attraverso le sue bellezze più rappresentative. Così si presenta Firenze e gli Uffizi 3D/4K - Viaggio nel Cuore del Rinascimento, ultima produzione di Sky 3D (con la collaborazione con di Sky Arte HD, Nexo Digital e Magnitudo Film), film che esalta la città toscana e il suo patrimonio culturale grazie alle tecnologie di ultima generazione 3D e 4K e alle tecniche di modeling e dimensionalizzazione più evolute, facendo “parlare” le opere stesse con tutta la potenza della loro straordinaria bellezza esaltata dalla visione in tre dimensioni.

Pensato per valorizzare il patrimonio artistico nazionale ed esportarlo in tutto il mondo - sarà distribuito in 60 paesi - il film esordirà in première mondiale in 240 cinema in Italia il 3-4-5 novembre in 3D e 4K per essere poi distribuito nei cinema di tutto il mondo da Nexo Digital.

Con punti di vista inediti e riprese sorprendenti, il film attraversa i luoghi simbolo del museo a cielo aperto che è la città di Firenze: dalla Cappella Brancacci (con gli affreschi di Masolino e Masaccio, emblema del passaggio da Medioevo a Rinascimento) al Museo del Bargello che ospita il David di Donatello; da S. Maria del Fiore con le sue sfavillanti vetrate e la Cupola del Brunelleschi a Palazzo Medici; da Piazza della Signoria a Palazzo Vecchio sino alla Galleria dell’Accademia, che custodisce il David di Michelangelo.

Cuore del film è naturalmente la Galleria degli Uffizi, dove gli spettatori potranno accedere all’interno della Tribuna (luogo visibile al pubblico solo da tre punti esterni) “accompagnati” da Antonio Natali, direttore della Galleria dal 2006 al 2015, in un excursus narrativo che va da Giotto a Gentile, da Fabriano e Piero della Francesca, a Raffaello e Tiziano, dall’Annunciazione di Leonardo al Tondo Doni di Michelangelo, senza tralasciare le opere simbolo quali la Primavera e la Nascita di Venere di Botticelli e lo Scudo di Medusa di Caravaggio.

Ad arricchire il film, spettacolari immagini aeree della città, realizzate grazie all’utilizzo di un elicottero e un drone e riprese esclusive in luoghi o punti di vista inediti, come la Cupola del Brunelleschi e Piazza della Signoria ripresa all’alba, deserta, in tutta la sua magnificenza. E ancora il David di Michelangelo, con esclusive riprese frontali e da distanza ravvicinata.

La narrazione emotiva, è affidata a Simon Merrells - attore inglese noto al pubblico per l’interpretazione di Crasso nella serie tv Spartacus - che, nel ruolo di Lorenzo il Magnifico, ci condurrà attraverso i ricordi della “sua” Firenze, in un incessante dialogo tra passato e presente.

L’elenco delle sale che proietteranno il film è sul sito: www.nexodigital.it.