Home CinemaTrailer film“La vita possibile”: al cinema la “donna in fuga” di Margherita Buy

“La vita possibile”: al cinema la “donna in fuga” di Margherita Buy

Arriva nelle sale italiane, il nuovo film di Ivano De Matteo. Nel cast anche Valeria Golino

Foto: Margherita Buy, Valeria Golino e Andrea Pittorino in "La Vita Possibile"  - Credit: © TeodoraFilm

21 Settembre 2016 | 23:13 di Lorenzo Di Palma

Dopo aver fatto coppia con Claudia Gerini in ?Nemiche per la pelle? di questa primavera, Margherita Buy torna con un'altra attrice come co-protagonista Valeria Golino, in ?La vita possibile?, film con cui Ivano De Matteo torna alla regia dopo ?Gli equilibristi? e ?I nostri ragazzi?, che sarà nelle sale italiane da giovedì 22 settembre, dopo l'anteprima a Torino, città in cui è stato girato.

Il film è la storia di una donna in fuga da un marito violento, Anna (Margherita Buy) che con il figlio Valerio (il 13enne Andrea Pittorino) viene accolta a Torino in casa di Carla (Valeria Golino), attrice di teatro e amica di vecchia data. I due cercano di adattarsi alla nuova vita tra tante difficoltà e incomprensioni, ma l'aiuto di Carla e quello inaspettato di Mathieu (Bruno Todeschini), un ristoratore francese che vive nel quartiere, gli faranno trovare la forza per ricominciare.

?Non è un film sulla violenza, ma sulla rinascita. È drammatico ma è anche una storia d'amore. Parla della violenza di un uomo, dell'amicizia di due donne e dell'amore di un bambino", ha spiegato alla prima, il regista Ivano De Matteo, ma soprattutto ?La vita possibile? è ?un film sulla speranza, sulla forza delle donne, sulla capacità di nascere e rinascere ancora?. La ?vita possibile? esiste, la via d'uscita c'è. Ribellarsi è non solo necessario ma anche doveroso.