Va in scena il Tuscia Film Fest: il cinema torna protagonista a Viterbo

Tra gli ospiti Laura Morante, Stefano Fresi, Riccardo Milani e Romana Maggiora Vergano

2 Luglio 2024 alle 16:11

Dal 12 al 20 luglio 2024, il Tuscia Film Fest torna ad animare Viterbo e il Sacro Bosco di Bomarzo con la sua ventunesima edizione ricca di proiezioni, incontri con grandi nomi del cinema italiano e eventi speciali. La rassegna cinematografica - organizzata dall’Associazione Cineclub del Genio di Viterbo in collaborazione con l’Italian Film Festival Berlin - proporrà un'ampia selezione di film, con un occhio di riguardo alla produzione italiana. Il festival ospiterà tanti tra registi, attori e esponenti del panorama cinematografico italiano. Tra gli ospiti confermati: Riccardo Milani, Alice Rohrwacher e Neri Marcorè, Giovanni Veronesi, Paolo Carnera, Romana Maggiora Vergano, Francesco Centorame, Enzo d'Alò, David Rhodes, Michele Riondino, Laura Morante, Stefano Fresi, Valerio Aprea, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo.

Anche quest'anno, il Tuscia Film Fest porta a Viterbo un'iniziativa che unisce il piacere del cinema alla solidarietà. Nelle otto serate viterbesi, sulla via di accesso all'arena di Piazza San Lorenzo, sarà presente il tradizionale mercatino dei ragazzi. Un'occasione per i più piccoli di divertirsi e fare acquisti mentre i grandi si godono le proiezioni. Il ricavato del Mercatino, come ogni anno, sarà interamente devoluto all'Emporio equo e solidale "I care" di Viterbo, a sostegno delle sue attività di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale.

Il programma giorno per giorno

Si parte venerdì 12 luglio con Riccardo Milani che porterà a Viterbo il suo ultimo lavoro, "Un mondo a parte” in cui hanno recitato Virginia Raffaele e Antonio Albanese.

Sabato 13 luglio, in piazza San Lorenzo, sarà la volta di Alice Rohrwacher, regista pluripremiata e autrice di "La chimera", un film che ha fatto della Tuscia il suo scenario suggestivo. Sarà accompagnata da parte del cast.

Domenica 14 luglio a chiudere il primo intenso weekend del festival ci sarà Neri Marcorè. Il pubblico potrà scoprire il suo debutto alla regia con "Zamora", un film che promette di stupire e commuovere.

Lunedì 15 luglio piazza San Lorenzo si trasforma in un palcoscenico shakespeariano con "Romeo è Giulietta", commedia moderna interpretata da Pilar Fogliati e Sergio Castellito. Alla guida della regia, il maestro Giovanni Veronesi, che sarà presente per un incontro con il pubblico.

Martedì 16 luglio, emozioni forti con "Io capitano" di Matteo Garrone, candidato all'Oscar come miglior film internazionale. A presentare il film, il maestro della fotografia Paolo Carnera, vincitore di David di Donatello e Nastri d'Argento per la sua opera.

Mercoledì 17 luglio sarà proiettato il film "C'è ancora domani" di Paola Cortellesi, campione del box office stagionale. I due giovani protagonisti, Romana Maggiora Vergano e Francesco Centorame, accompagneranno la proiezione per un incontro speciale con il pubblico.

Giovedì 18 luglio, il grande cinema d'animazione sbarca al Tuscia Film Fest con "Mary e lo spirito di mezzanotte" di Enzo d'Alò, tratto da un romanzo di Roddy Doyle. Un'opera poetica e suggestiva accompagnata dalle musiche del chitarrista e compositore inglese David Rhodes, ospite d'eccezione della serata.

Venerdì 19 luglio chiude la settimana Michele Riondino con la sua opera prima, "Palazzina Laf", vincitrice di tre David di Donatello per le migliori interpretazioni maschili (lo stesso Riondino come miglior attore protagonista ed Elio Germano come non protagonista) e la migliore canzone originale (Diodato).Riondino sarà presente per un incontro con il pubblico al termine della proiezione.

Il 20 luglio, il Sacro Bosco di Bomarzo farà da sfondo a un evento speciale di chiusura. In occasione del decimo anniversario dall'uscita in sala, verrà proiettata la commedia "Ogni maledetto Natale" di Ciarrapico, Vendruscolo e Torre, con la presenza di alcuni degli interpreti del film: Laura Morante, Stefano Fresi e Valerio Aprea tra i primi confermati. Nel corso della serata, inoltre, Ciarrapico e Vendruscolo riceveranno il premio Tuscia Terra di Cinema “Luigi Manganiello” assegnato a loro e (in ricordo) a Mattia Torre. Per scoprire il programma completo, gli ospiti e gli eventi speciali del Tuscia Film Fest, è possibile consultare il sito ufficiale della manifestazione: www.tusciafilmfest.com.

Seguici