Home CucinaI consigli per l’estate della nutrizionista Samantha Biale

I consigli per l’estate della nutrizionista Samantha Biale

La curatrice della nostra rubrica «Buono a sapersi» ha stilato una lista di alimenti adatti alla stagione più calda

03 Maggio 2018 | 15:56 di Redazione Sorrisi

di Samantha Biale

Piatto unico in quattro mosse

1. Miscelate vegetali di 5 colori diversi (rosso, arancio, verde, bianco e viola): ogni pigmento apporta specifici benefici per l’organismo. Un esempio:  pomodori, carote, rucola, cipollotto, radicchio e mirtilli.
2. Aggiungete almeno 120 gr. di proteine. Oltre ai classici (uova sode, mozzarella, tonno) sono perfetti legumi, gamberetti, sgombro, salmone, tofu e seitan.
3. Come condimento, miscelate in una bottiglia ½ olio extravergine e ½ olio di lino: ha un equilibrio perfetto per la salute e un’azione antinfiammatoria naturale.
4. Al posto del sale, provate il gomasio, miscela di sesamo tostato e sale marino: una miniera naturale di calcio (la versione con le alghe dà una sferzata al metabolismo).

Per la pelle (in vista del sole)

Rucola: fornisce vitamina C (il doppio rispetto agli agrumi) che promuove la formazione di collagene ovvero la prima difesa contro le rughe.
Noci: regalano vitamina E, che attutisce gli effetti dannosi dei raggi UV, e Omega 3 (migliorano la resistenza cutanea e prevengono la disidratazione).
Pomodori: contengono licopene, più efficace del betacarotene per i danni solari.

Per dimagrire

Cetrioli: apportano solo 14 calorie per 100 gr. e promuovono il dimagrimento, grazie all’acido tartarico.
Tonno «basso in sale»: è la soluzione perfetta per dare un taglio al sodio (ne ha circa l’80% in meno del tonno in scatola). Bye bye ritenzione idrica!
Finocchi: con 9 calorie per 100 gr. contengono anetolo, «sgonfiapancia» naturale.

Effetto detox

Radicchio rosso: è ricco di sostanze antinfiammatorie e depurative. Funziona da vero e proprio «spazzino» del colon.
Carciofi: favoriscono la secrezione biliare e contengono inulina che migliora l’equilibrio della flora batterica.  
Capperi: grazie a particolari flavonoidi, hanno effetto antinfiammatorio e detox.