Home Lifestyle10 gadget Hi-Tech da portare in vacanza

10 gadget Hi-Tech da portare in vacanza

Dal drone per i selfie allo smart braccialetto, la nostra top 10 dei gadget geek che dovrebbero trovare un posto nella vostra valigia

06 Agosto 2017 | 10:11 di Paolo Paglianti

Altro che ombrellone, paletta e secchiello: in vacanza di va con il drone per i selfie e uno smart braccialetto che vi dice se vi state muovendo a sufficienza! Ecco la nostra top 10 dei gadget geek che dovrebbero trovare un posto nella vostra valigia: il modem portatile per rimanere sempre connessi e poter condividere ogni “stato” e foto in tempo reale con i vostri amici sui social, il sensore per non perdere le valige in aeroporto e - soprattutto - il power bank per non rimanere mai a secco di ampere e tenere sempre carichi tutti i vostri device!

Il Drone per selfie: Spark DJI

Di droni ne esistono dozzine: questo ha però una marcia in più, perché è abbastanza intelligente da capire se vi sta inquadrando e scattare foto o riprendere video quasi in modo automatico. In pratica, è un drone per selfie, che però potete utilizzare anche come drone “normale”, per svolazzare intorno a voi e riprendervi dall’alto – ricordatevi di chiedere eventuali permessi e di farlo senza far correre rischi a nessuno! La carica dura circa un quarto d’ora, arriva a 50 Km/h e ha una videocamera da 12 Mpixel. Potete controllarlo da vicino con i gesti della mano, altrimenti con lo smartphone oppure il più professionale telecomando dedicato. Si parte da 599 euro.


Sito ufficiale

Internet sempre con voi - Modem Vodafone

Mare o montagna, l’importante è trascorrere delle vacanzestrepitose. Il viaggiatore geek, però, sente sempre l’esigenza di rimanereconnesso, per controllare i suoi profili social o per condividere la valanga discatti che farà durante le sue settimane di pausa. Potete utilizzare il vostrostesso smartphone come “modem portatile” per condividere la connessione dati(via tethering, attenzione però che alcune compagnie telefoniche prevedono deicosti aggiuntivi). L’alternativa è utilizzare un modem portatile, come questodi Vodafone: inserite una scheda SIM, generalmente con 5 o 10 GB di trafficodati, e poi potete connettervi come se fosse il Wi-Fi di casa anche con 10device diversi. La batteria dura fino a otto ore, quindi connessione per tuttianche sotto l’ombrellone in spiaggia o sul prato in collina. Il modem costa unasettantina di euro, ma Vodafone propone regolarmente delle promozioni che abbinano device + SIM prepagata.

Sito ufficiale

Ora, passi e battito – Cellularline Easy Fit HR

Volete sapere quanti passi avete fatto nella vostra maratona mattutina lungo la spiaggia di Cesenatico, oppure i chilometri percorsi per visitare il Louvre o la City di Londra? L’Easy Fit HR di Cellular line traccia ogni vostro passo, ma non solo: riesce a sentire il battito cardiaco e monitora anche le fasi del sonno. Rispetto a smart braccialetti più evoluti ha una serie di vantaggi: non costa molto (il modello con più optional ha un prezzo inferiore a 70 euro), è semplicissimo da usare, ha una batteria che dura cinque giorni abbondanti. E poi, non ha bisogno del cavetto USB: estraendo la parte centrale dal cinturino di gomma, potrete inserirla in qualsiasi uscita USB per ricaricarla. Se volete avere un quadro completo delle vostre attività di runner e di sonno notturno, potete farlo dialogare con la App per smartphone.


Sito ufficiale

Se manca la carica – Power Bank Aukey

Magari, per 11 mesi l’anno, la batteria dello smartphone vi dura tranquillamente 24 ore: in vacanza, però, tra un episodio di Ozark in spiaggia, le solite 500 foto all’hamburger tipico di Genova e qualche video mandato su WhatsApp, è facile che il fido cellulare stenti ad arrivare al primo pomeriggio. Se non volete rimanere offline fino a sera, dovete munirvi di una batteria, che caricate in anticipo (per esempio, di notte) per dare nuovo vigore allo smartphone e a tutti gli altri device geek che portate sempre con voi. Esistono migliaia di batterie di questo tipo, vi segnaliamo quelli di Aukey perché vende Power bank per ogni esigenza: il segreto è nel numero, che indica la “capacità” di carica. Sui 2.000 mAh va bene per uno smartphone, ma per i tablet dovete salire oltre i 3.000. Si parte da meno di 20 euro, ma ci sono i modelli per i professionisti della condivisione social da 20.000 mAh, per ricaricare diversi device contemporaneamente.

Sito ufficiale

Per gli affamati di GB - iXpandSandisk per iPhone/iPad

Oltre alla durata della batteria, gli smartphone hanno un secondo problema: la loro memoria si esaurisce molto velocemente, specie se siete dei fotografi seriali che sentono l’irrefrenabile impulso di scattare 700 foto di ogni monumento o spiaggia incontrata in vacanza. Potete fare il back up nel “cloud”, che è sicurissimo ma consuma la connessione dati, oppure equipaggiarvi con una chiavetta come questa, di Sandisk, che si collega al vostro iPhone o iPad e permette di effettuare di spostare le foto e i video dal cellulare (o tablet) alla chiavetta stessa, liberando spazio prezioso per gli scatti futuri. Attenzione: non si possono copiare App o altri dati! È facile da usare e non costa troppo (si parte dai 50 euro circa per 16 GB, per arrivare ai 200 euro dei titanici 256 GB). Per Android esistono device simili, anche più economici.

1000 romanzi sotto l'ombrellone - Kindle Paperwhite

Siete dei voraci lettori di thriller, gialli e romanzi chick-lit? Avete due alternative: la prima è andare in ferie con un carrello pieno di libri (quelli di carta), da attaccare dietro l’auto. La seconda è di prendervi finalmente un eBook e portare con voi mezza biblioteca in meno di 170 grammi. Il Paperwhite di Amazon costa 129 euro, pesa 160 grammi e contiene migliaia di libri. Il profumo della carta “vera” rimarrà impareggiabile, ma Paperwhite vi consente di leggere in ogni situazione – sotto il sole, oppure di notte nel buio più assoluto grazie alla retroilluminazione. La durata della batteria a piena carica si misura in settimane, non ore, e l’inchiostro elettronico, a differenza degli schermi di smartphone e tablet, non affatica minimamente la vista. Se leggete libri in lingua originale, poi, potete richiedere un “aiuto” automatico che fornisce sinonimi più semplici delle parole meno usate, ma sempre nella medesima lingua. C’è anche il modello più economico (il Kindle “base”) da 70 euro, e quello extralusso Oasis con doppia batteria (290 euro).

Sito ufficiale

La foto tutto intorno a voi – Samsung Gear 360

Altro che selfie: Samsung Gear 360 scatta foto e riprende filmati in 4K a 360 grandi! Merito dei due obiettivi speculari da 8 Mpixel, posizionati ai due lati della fotocamera, che possono riprendere tutto intorno a voi e costruire una foto a 360 gradi. Pesa pochissimo (poco più di 100 grammi), ha una batteria che permette di riprendere video in 4K e scattare foto per quasi due ore di fila, e registra direttamente su MicroSD (finoa 256 GB, ci stanno tutte le foto delle vostre vacanze). Inoltre, potete collegarla al vostro smartphone, anche se non è un Samsung (va bene qualsiasi Android o Apple) per usare la App e “giocare” subito con le foto a 360 gradi. Costa circa 250 euro.

Sito ufficiale

A tutto volume, senza paura dell’acqua – Creative iRoar Go

Vacanze è musica: in piscina, in spiaggia o su un prato sotto i monti – sempre senza disturbare i vicini di ferie – è un piacere ascoltarsi tutta la musica che volete. In alternativa alle cuffiette, una cassa Bluetooth è l’altoparlante perfetto e portatile per la colonna sonora delle vostre vacanze. La Creative iRoar Go è uno speaker portatile, massiccio ma tasportabile (800 grammi) con 5 driver che garantiscono una potenza incredibile per un device così piccolo e dei bassi super cristallini e puliti. Legge la musica via Bluetooth dal vostro smartphone o direttamente da MicroSD o chiavetta USB, e c’è anche l’entrata AUX per collegare una qualsiasi fonte (anche l’antichissimo walkman a cassette, volendo) o anche un microfono, in modo da trasformare l’iRoar Go in un altoparlante per convention o conferenze. La batteria dura oltre 10 ore e il device è impermeabile agli spruzzi d’acqua. Costa 200 euro.

Sito ufficiale

La griglia va, ma voi state sulla sdraio – Termometri BBQ Ivation

Non è vacanza se non ci scappa almeno un barbecue o due, vero? Normalmente, il team BBQ si divide in due: da una parte quelli che mangiano, dall’altra il volenteroso che fa la spesa, accende il fuoco, cuoce la carne e poi pulisce tutto. Se fate parte della seconda squadra, questo set di termometri può darvi una mano - almeno lui! La sonda va infilata nella carne, mentre il ricevitore vi permette di leggere la temperatura raggiunta, fino a 300 metri di distanza. Potete impostare una temperatura limite, dopodiché si mette a suonare per avvisarvi che sta bruciando tutto. Si parte da 50 euro, lo trovate su Amazon.

L'iPhone sott'acqua – Watershot Pro Line Housing kit

Se siete al mare, la tentazione di fotografare pesci e stelle marine è irresistibile: Watershot produce un kit che permette di rendere impermeabili gli iPhone (6/6 plus e 7 /7 plus), e sopratutto consente di scattare fotografie sott'acqua grazie alle due lenti intercambiabili. Si arriva fino a 60 metri di profondità, e c'è anche la App che ottimizza lo scatto delle foto "underwater". Però, non costa poco: si parte da 200 euro più le spese di spedizione. 

Sito ufficiale