Home LifestyleAddio a Gabriele Ferzetti, una vita tra cinema e teatro

Addio a Gabriele Ferzetti, una vita tra cinema e teatro

E' mancato a 90 anni. Tra i suoi ruoli più noti, "La provinciale" di Mario Soldati e "C'era una volta il west" di Sergio Leone

Foto: Gabriele Ferzetti in "Donatella"  - Credit: © Olycom

02 Dicembre 2015 | 21:16 di Caterina Maconi

E' morto Gabriele Ferzetti, grande interprete del cinema e teatro italiano. Si è spento all'età di 90 anni. Una lunga carriera partita cominciando dal teatro con Pirandello e Williams, poi approdata al grande schermo, dove ha lavorato con importanti registi, tra cui Mario Soldati (La provinciale), Michelangelo Antonioni (Le amiche e L'avventura), Nanny Loi, Florestano Vancini.

E' stato scelto anche da Elio Petri (A ciascuno il suo), Mauro Bolognini (Un bellissimo novembre), Luigi Zampa, Liliana Cavani e poi Salvatore Samperi e Sergio Leone (C'era una volta il west).

Tra le sue ultime interpretazioni Grog di Francesco Laudadio, Porzûs di Renzo Martinelli, L'avvocato de Gregorio di Pasquale Squitieri, Perduto Amor di Franco Battiato e Concorso di colpa di Claudio Fragasso.