Home LifestyleAddio a Muhammad Ali, aveva 74 anni

Addio a Muhammad Ali, aveva 74 anni

Si è spento in Arizona il leggendario campione di pugilato, da oltre 30 anni malato di Parkinson

Foto: Muhammad Ali nel 2004

04 Giugno 2016 | 07:34 di Redazione Sorrisi

Muhammad Ali, leggenda del pugilato, è morto venerdì sera. Aveva 74 anni e dal 1984 era affetto dal morbo di Parkinson. Giovedì era stato ricoverato in un ospedale di Phoenix, in Arizona per difficoltà respiratorie. Il suo portavoce si era affrettato a precisare che le condizioni di Ali non destavano preoccupazioni, ma due amici di famiglia lo avevamo smentito all'Associated Press, sostenendo che invece la situazione fosse molto grave.

L'ultima apparizione pubblica del più grande pugile di tutti i tempi, all'anagrafe Cassius Clay, risale allo scorso 9 aprile, alla cena benefica del Celebrity Fight Night per raccogliere fondi per la ricerca sul Parkinson.

Nel 2001 la sua vita è diventata un film, «Ali», diretto da Michael Mann e interpretato da Will Smith. Rete 4 lo ripropone stasera alle 21.15. Nella colonna sonora, la canzone «The World's Greatest» di R. Kelly.