Home LifestyleAmori estivi: quando la passione nasce sotto l’ombrellone

Amori estivi: quando la passione nasce sotto l’ombrellone

Tra i vip impazzano colpi di fulmine e ritorni di fiamma. Perché d’estate, spiega lo psicologo, siamo più liberi

Foto: Amadeus e Giovanna Civitillo, sposi a Roma

29 Agosto 2019 | 15:27 di Giusy Cascio

Un bacio a fior di labbra cullati dalle onde. Il cuore che batte dopo il bagno di mezzanotte, quando gli altri vanno via e si rimane solo in due in spiaggia, davanti a un falò. La pizza ormai fredda, la birra calda come in “Sapore di mare”. Tutto sembra così bello che vorresti non finisse mai. L’estate è la stagione degli amori. È successo a noi quando eravamo ragazzi. Quando poi, a settembre, scrivevamo lunghe lettere ai fidanzatini incontrati in vacanza raccontando quanto fosse dura ricominciare la scuola lontani. «Chissà quando ci rivedremo» pensavamo, uno in Toscana, l’altro in Puglia. Capita oggi ai nostri figli. Aiutati, però, dalla tecnologia moderna che diminuisce le distanze.

Sono storie vissute intensamente, che ci appassioniamo persino da spettatori. Sì, perché il “virus” di Cupido colpisce anche i vip. Tra giugno e agosto, infatti, si formano coppie che sembrano destinate a pronunciare il fatidico “sì”. Proprio come hanno fatto Amadeus e la sua Giovanna Civitillo, che dopo il matrimonio civile di qualche tempo fa, lo scorso luglio si sono risposati in chiesa e hanno fatto una festa in piscina con tutta la famiglia. O coppie che brillano come le stelle della notte di San Lorenzo. Dopo aver lasciato lo storico fidanzato Matteo Mammì, manager di Sky, Diletta Leotta pare aver infatti trovato l’anima gemella nel pugile supertatuato Daniele Scardina, soprannominato “King Toretto”. E il loro feeling veleggia a gonfie vele in barca verso Ibiza.

Innamoratissimi mano nella mano, ai Cairaibi come negli Stati Uniti, nella misteriosa Area 51 degli Ufo, si sono mostrati sui social Fabio Rovazzi e la sua nuova “musa”: la youtuber veronese Karen Casiraghi, in arte Karen Kokeshi, che ha stregato l’autore di “Senza pensieri” con la sua ironia e i capelli blu da Fata Turchina.

Ma perché d’estate per far scattare l’intesa basta uno sguardo come se fosse un incantesimo? «Perché rispetto ad altri periodi dell’anno non siamo presi da impegni, siamo rilassati e quindi più disponibili con gli altri» spiega Fabrizio Quattrini, nuovo psicoterapeuta di “Matrimonio a prima vista”, al via su Real Time il 4 settembre. «L’amore infatti richiede tempo, attenzioni, un atteggiamento ottimista. E la vacanza è proprio il momento in cui ci sentiamo emotivamente e mentalmente pronti ad aprirci ai sentimenti. Lo dice la parola stessa: vacanza deriva dal latino “vacare”, cioè essere vuoti, liberi da occupazioni e preoccupazioni».

Insomma, è la situazione ideale perché l’amore possa nascere o... tornare più forte di prima. In questa estate 2019 si sono ritrovati Melissa Satta e il calciatore della Fiorentina Kevin-Prince Boateng, che all’inizio dell’anno erano arrivati ai ferri corti. Ma ora l’ex Velina di “Striscia la notizia” e il marito sono più felici che mai. Il quadro famigliare con il loro figlioletto Maddox a bordo di uno yacht in Sardegna è da tuffo al cuore.

Lo stesso vale per un altro ritorno di fiamma che incendia le cronaca rosa. Lo avevamo sempre saputo che erano fatti l’uno per l’altra e così è stato: Belen Rodriguez e Stefano De Martino fanno di nuovo coppia, anche al lavoro. La showgirl argentina e il marito ex ballerino, infatti, condurranno il 3 settembre su Raidue la finale del Festival di Castrocaro. I genitori del piccolo Santiago, 6 anni, si erano sposati a settembre del 2013 e separati nel 2015 e adesso si mormora che la cicogna sia già in volo. Intanto l’ex di Belen, il motociclista Andrea Iannone, tanto per fare un riassunto delle puntate precedenti, ora convive con Giulia De Lellis, già dolce metà di Andrea Damante (dopo un serrato corteggiamento a “Uomini e donne”) e poi del cantante Irama che, a sua volta, da poche settimane frequenta la modella Stella Doritou.

Quanti giri di valzer! Sono giovani, si dirà, è troppo facile così. «Complici la luna e le stelle cadenti è un attimo illudersi e credere che siano unioni perfette, che vivranno felici e contenti come in un film. Però al cinema non ci fanno vedere cosa viene dopo, quando si rientra al solito tran tran quotidiano casa-ufficio» fa notare lo psicoterapeuta Quattrini. «Ma per una volta possiamo copiare i ragazzi. Loro usano la tecnologia per mantenere viva la relazione a distanza o quando calano le temperature e c’è il rischio che si raffreddi anche la passione. Proviamoci pure noi, con le nostre conquiste».

E se comunque il colpo di fulmine agostano si rivelasse un amore-lampo, possiamo continuare a sognare seguendo su Instagram l’evoluzione delle coppie nate sotto il solleone. Può essere un passatempo divertente.