Home LifestyleAndrea Bocelli: la sua statua all’asta per beneficenza

Andrea Bocelli: la sua statua all’asta per beneficenza

Raccolti 700mila per i bambini di Haiti con l’opera realizzata da Gualtiero Vanelli

Foto: Andrea Bocelli con sua moglie Veronica e i figli Amos e Matteo all'arrivo del Gala  - Credit: © SplashNews

24 Settembre 2015 | 19:57 di Daniele Ceccherini

Ben 700mila euro in beneficenza. Tanto è stato realizzato dalla vendita all'asta dell'opera ?Omaggio ad Andrea Bocelli? una scultura in marmo a grandezza naturale che raffigura il ?tenore più amato al mondo? sulla celebre ?Poltrona di Proust? di Alessandro Mendini.

L'opera, realizzata in marmo di Carrara da ?MarbleMan? - nome d'arte dello scultore Gualtiero Vanelli - è stata battuta all'asta, a Firenze, nel corso del Gala di beneficenza della seconda edizione della Celebrity Fight Night Italy.

La scultura, esposta durante la cena di gala dell'evento a Palazzo Vecchio, è stata acquistata da Larry Ruvo e sua moglie Camille, ?billionaires? filantropi statunitensi, fondatori di ?Keep Memory Alive?, organizzazione internazionale a supporto dei pazienti con disturbi neurologici.

L'evento, che vede il coinvolgimento della Andrea Bocelli Foundation, quest'anno, alla sua seconda edizione, ha raccolto fondi per oltre dodici milioni di dollari che andranno alla Fondazione di Bocelli e al Muhammad Ali Parkinson Centre.

La Andrea Bocelli Foundation, grazie a quanto ricavato dalla Celebrity Fight Night, potrà costruire due scuole in altrettante comunità remote di Haiti, non raggiunte dall'istruzione, e potrà continuare il proprio intervento in altre tre comunità dell'isola caraibica, assicurando istruzione, cibo, assistenza sanitaria e formazione a 2.550 bambini.

Vanelli aveva già collaborato con il celebre tenore nel recente passato, realizzando l'ingrandimento della poltrona ?Proust? di Mendini riprodotta in una misura di ben sei metri, per la decima edizione del ?Teatro del Silenzio? a Lajatico.

Inoltre aveva messo a disposizione un'altra sua opera monumentale: il pianoforte in marmo M-Piano, uno Steinway & Sons interamente realizzato in marmo di Carrara, suonato da Andrea Bocelli durante manifestazione di apertura di Expo 2015, trasmessa in mondovisione. 

Foto: Il tenore posa con sua moglie e l'"Omaggio ad Andrea Bocelli" di Gualtiero Vanelli