Home LifestyleI Beatles: a Edimburgo un autore italiano celebra la loro storia

I Beatles: a Edimburgo un autore italiano celebra la loro storia

Al Fringe Festival va in scena lo spettacolo di Davide Verazzani dedicato alla band

05 Agosto 2015 | 12:45 di Alberto Rivaroli

E se ci fosse anche Paul McCartney? Alla vigilia dell'inaugurazione del Fringe Festival di Edimburgo (la più importante rassegna di teatro indipendente del mondo), che si apre domani per concludersi a fine mese, i fan dei Beatles sognano ad occhi aperti che il baronetto faccia la sua comparsa in città per assistere all'omaggio di un autore italiano, Davide Verazzani, che ha dedicato alla band di «Magical Mistery Tour» e «Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band» il monologo «A life with the Beatles».

Lo spettacolo, in scena dal 6 al 30 agosto, racconta la storia del gruppo da un punto di vista inedito: quello di Neil Aspinall, l'unico a condividere per intero la scalata che, dalle cantine di Liverpool, ha portato Paul e gli altri sul tetto del mondo. Aspinall, morto nel 2008 a 66 anni, iniziò come road manager, per poi diventare assistente personale della band e assumere infine nel 1968 la guida della Apple Corps, l'azienda creata dai baronetti più famosi del mondo.

Verazzani, amante delle canzoni e della storia dei Beatles da oltre trent'anni, ha provato a dar voce alle emozioni di Aspinall per raccontare in modo appassionato e originale una delle favole più incredibili della storia della musica: prima in Italia, dove il monologo è stato rappresentato con il titolo «La versione di Neill», e ora a Edimburgo. Tradotto da Sabrina Macchi, il testo approda sulle scene scozzesi con il titolo «A Life with the Beatles», l'interpretazione di Ian Sexon e la regia di Andy Corelli Jones.

Per documentarsi Verazzani tempo fa ha contattato Suzy Ornstein, la vedova di Neil Aspinall, che gli ha  fornito materiale inedito per il suo lavoro. Suzy è rimasta in ottimi rapporti con McCartney, e questo ha acceso la fantasia dei fan: in fondo Paul ha una fattoria in Scozia, e ad agosto non è in tour, quindi... Una cosa è certa: se a Edimburgo ci sarà McCartney, oltre a quella di Neil potremo ascoltare la versione di Paul: che ne dite, varrebbe la pena di ascoltarla?


«A life with the Beatles» di Davide Verazzani

6-30 agosto, ore 17.15

Sweet Venues, Apex International Hotel - Grassmarket, Edimburgo